Sondaggi elettorali Index: Lega in crescita, M5S e PD con il segno meno

Pubblicato il 1 Novembre 2019 alle 10:32
Aggiornato il: 3 Novembre 2019 alle 09:58
Autore: Andrea Turco
sondaggi elettorali index, grandi partiti

Gli ultimi sondaggi elettorali Index per Piazza Pulita, andati in onda il 31 ottobre 2019, si aprono con le intenzioni di voto che premiano la Lega. Il Carroccio sfrutta l’effetto Umbria e incassa lo 0,3% in più portandosi al 33,5% e aumentando il suo distacco dai principali avversari. Il Partito Democratico flette dello 0,3% al 19,9% mentre è più consistente il calo del Movimento 5 Stelle che perde, rispetto alla precedente rilevazione, un punto percentuale e scende al 17,8%.

Nel centrodestra, sia Fratelli d’Italia che Forza Italia crescono nei consensi rispettivamente all’8,6 e al 6,3%. Male Italia Viva che cala dello 0,2% al 5,1%. I piccoli partiti di centrosinistra hanno tutti il segno più: stabile all’1,8 Più Europa mentre i Verdi salgono al 2% e la Sinistra al 2,2%.

La quota di indecisi e “non voto” è sondata al 38,9%.

Per quanto riguarda il voto per coalizioni, i sondaggi elettorali Index vedono una sostanziale parità tra coalizione giallo rossa data al 46% e coalizione di centrodestra al 46,2%.

sondaggi elettorali index, grandi partiti
Fonte: Index
sondaggi elettorali index, partiti medi
Fonte: Index
sondaggi elettorali index, piccoli partiti
Fonte: Index

Questa settimana ha fatto discutere la proposta del deputato di Italia Viva, Luigi Marattin, di “schedare” chiunque abbia un profilo social: “Da oggi al lavoro per una legge che obblighi chiunque apra un profilo social a farlo utilizzando un documento d’identità. Poi prendi il nickname che vuoi (perché è giusto preservare quella scelta) ma il profilo lo apri solo così”.

La proposta ha sollevato molte polemiche. Secondo i sondaggi elettorali Index, trova d’accordo la maggioranza degli italiani (54,8%). Il 65,4% dei cittadini concorda inoltre sul fatto che il governo debba intervenire per far cessare l’odio sul web. In questa direzione va la l’istituzione di una Commissione straordinaria per il contrasto ai fenomeni dell’intolleranza, del razzismo, dell’antisemitismo e dell’istigazione all’odio e alla violenza, approvata in questi giorni al Senato.

odio sul web
vietare i profili social anonimi
zingaretti centrosinistra

Infine i sondaggi elettorali di Index sondano gli animi degli elettori Pd e M5S circa l’idea di Zingaretti di dar vita a un nuovo centrosinistra che preveda un’alleanza strutturale tra dem e pentastellati. L’ipotesi piace ad un elettore Pd su due ma viene bocciata dalla maggioranza degli elettori Cinque Stelle (53,6%).

zingaretti centrosinistra

Sondaggi elettorali Index: nota metodologica

In attesa di diffusione.

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →