Concorso Guardia di Finanza 2020: 33 allievi soccorso alpino. Il bando

Pubblicato il 29 Novembre 2019 alle 12:11 Autore: Guglielmo Sano
Soccorso alpino
Concorso Guardia di Finanza 2020: 33 allievi soccorso alpino. Il bando

Concorso Guardia di Finanza: pubblicato in Gazzetta ufficiale il bando per il reclutamento di 33 allievi finanzieri del contingente ordinario – specializzazione “tecnico di soccorso alpino”.

Concorso Guardia di Finanza: i requisiti per partecipare

Oltre ai requisiti che generalmente è necessario rispettare per tutte le selezioni pubbliche, come il godimento dei diritti civili e politici o il non essere stati condannati o imputati, per partecipare al prossimo concorso delle Fiamme Gialle bisogna aver compiuto 18 anni e non aver superato il 26esimo anno di età. Tale limite anagrafico è innalzato per il periodo in cui si è eventualmente svolto un periodo di servizio militare, fino a un massimo di tre anni. Inoltre, tra i requisiti necessari per partecipare alla selezione figura anche il possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione a un corso universitario.

Concorso Prefettura in Gazzetta Ufficiale: bando 200 posti, la scadenza

Prove e invio domanda

La prima prova della selezione consisterà in un test scritto con quesiti a risposta multipla su argomenti di italiano, storia ed educazione civica, geografia, logica e matematica. La data dell’esame scritto potrà essere stabilita a partire dal 21 gennaio 2020. Il secondo step poi sarà quello delle prove di efficienza fisica; i candidati dovranno sostenere dei test di salto in alto, corsa in piano su distanza di mille metri e piegamenti sulle braccia (è facoltativa la corsa piana sui 100 metri: permette eventualmente di acquisire ulteriore punteggio). Dopo le prove fisiche, i candidati dovranno sottoporsi agli accertamenti di idoneità psico-fisica e attitudinale e quindi alla verifica dell’idoneità al soccorso alpino. Infine, si procederà alla valutazione dei titoli.

Cristina Chiabotto: evasione fiscale e 2,5 milioni di debiti col fisco

C’è tempo fino alle ore 12 del 23 dicembre 2019 per inviare la propria candidatura al concorso. La domanda potrà essere inoltrata esclusivamente attraverso la procedura telematica da svolgere nella sezione concorsi del sito della Guardia di Finanza.

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →