Pensioni ultime notizie: pagamento tredicesima in banca o posta al via

Pubblicato il 2 Dicembre 2019 alle 07:00 Autore: Daniele Sforza
Pensioni ultime notizie pagamento tredicesima
Pensioni ultime notizie: pagamento tredicesima in banca o posta al via

Pensioni ultime notizie: iniziato il mese di dicembre è tempo di tredicesima. I pensionati riceveranno la mensilità supplementare insieme all’accredito del regolare assegno pensionistico. Alcuni di essi riceveranno anche il bonus tredicesima, a patto che vengano rispettate alcune condizioni. Andiamo quindi a riepilogare le informazioni utili a riguardo e a vedere quando arriva l’accredito, sia in banca sia alla posta.

Pensioni ultime notizie: tredicesima, cosa sapere

A dicembre diversi pensionati riceveranno la tredicesima, in base all’ente previdenziale che eroga il loro assegno pensionistico. Ogni pensionato può facilmente quantificare l’importo della tredicesima, calcolando l’assegno mensile che tradizionalmente riceve. Infatti l’importo di questa mensilità supplementare non sarà uguale per tutti. Certamente la tredicesima sarà completa se il pensionato riceve la pensione a partire dal mese di gennaio, altrimenti, qualora sia andato in pensione nell’anno di riferimento in un mese intermedio, dovrà calcolare l’importo in base ai mesi di liquidazione ricevuti.

Pensioni ultime notizie: accredito tredicesima, quando arriva

La tredicesima per i pensionati arriva nello stesso giorno dell’accredito della pensione stessa. Come è ben noto, il calendario ufficiale comunicato dall’Inps a inizio anno stabilisce che i pensionati, nel mese di dicembre 2019, riceveranno l’assegno lo stesso giorno, sia che l’accredito arrivi sul conto corrente bancario, sia su quello postale: il giorno X è oggi, lunedì 2 dicembre. Quest’oggi, dunque, i pensionati riceveranno praticamente due mensilità anziché una: l’assegno regolare e la tredicesima. Come ben saprete, infatti, l’accredito della pensione arriva il primo giorno bancabile del mese. Essendo il 1° dicembre di domenica, ovvero un giorno festivo, il pagamento è slittato al primo giorno utile successivo.

Quota 100 “immorale”: l’analisi dei geriatri

A chi spetta la tredicesima pensionati

I pensionati che riceveranno la tredicesima sono i titolari dei seguenti trattamenti previdenziali:

  • Pensione di vecchiaia;
  • Pensione anticipata;
  • Pensione di anzianità;
  • Pensione di invalidità civile;
  • Pensione minima;
  • Pensione di reversibilità;
  • Assegno sociale e altre prestazioni assistenziali.

Tredicesima pensionati: come calcolare l’importo

Per calcolare l’importo della tredicesima, come anticipato, bisognerà considerare tutte le mensilità ricevute nell’anno di riferimento, quindi il 2019 in questo caso. In breve, l’importo della tredicesima viene calcolato in base ai mesi di pensione liquidata nell’anno di riferimento: l’importo sarà più alto per quelli che hanno ricevuto 12 ratei rispetto a quelli che hanno cominciato a ricevere la pensione nel mese di aprile, tanto per fare un esempio.

Quota 41, Inps apre alla misura “coefficienti gravosi”

Pensioni ultime notizie: bonus tredicesima, ecco a chi spetta

Da non confondere con la tredicesima, è il bonus, il cui importo nel 2019 ammonta a 154,94 euro. Questo beneficio economico spetta solo ai pensionati che percepiscono redditi bassi, così come i titolari di prestazioni assistenziali o a coloro i quali percepiscono una pensione superstiti indiretta e di reversibilità. Per avere diritto a questo bonus occorre avere un reddito annuo che non superi i 6.596,46 euro. Nel caso in cui il reddito arrivi a 6.751,40 euro, il bonus sarà comunque erogato ma in maniera parziale. Altra condizione è avere un reddito imponibile ai fini Irpef non superiore a 9.894,69 euro (in caso di pensionato single) o di 19.798,38 euro (in caso di pensionato coniugato).

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →