Scioperi dicembre 2019: calendario date treni, aerei e mezzi pubblici

Pubblicato il 2 Dicembre 2019 alle 12:26 Autore: Guglielmo Sano
Treno in corsa
Scioperi dicembre 2019: calendario date treni, aerei e mezzi pubblici

Scioperi dicembre 2019: anche questo mese sono previste diverse proteste. Le mobilitazioni riguarderanno i trasporti ma anche la sanità e la scuola.

Scioperi dicembre 2019: le date del settore trasporti

Anche a dicembre si attendono diverse mobilitazioni sindacali nel settore dei trasporti. Si comincia il 9 dicembre quando incroceranno le braccia i lavoratori di Atac aderenti alla sigla Slm-Fast Consal, quelli Cotral iscritti alla Osp Faisa-Cisal e, infine, i lavoratori della società Ugo che opera nei comuni di Ariccia, Albano Laziale, Lanuvio, Genzano e Meni. Lo sciopero si svolgerà tra le ore 10 e le 14: durante questo lasso di 4 ore non ci saranno partenze dalle stazioni o dai capolinea. Saranno in ogni caso osservate le fasce di garanzia che andranno dalle ore 5.30 alle 8.30 e dalle 17 alle 20.

Sondaggi elettorali Tp: nuova Iri, sì dal 52% degli italiani

Giorno 13 dicembre, invece, sciopero di 24 ore della società GTT, ossia l’azienda del trasporto pubblico di Torino. Due giorni dopo, il 15 dicembre, protesterà il personale della Società Seta di Reggio Emilia. Sempre il 13 dicembre, i sindacati confederati hanno indetto uno sciopero della durata di 24 ore per il settore del trasporto aereo. Uno sciopero di 24 ore del settore ferroviario della Regione Liguria è previsto per il giorno 15 dicembre; tra le ore 3 del 15 dicembre e le 2 del 16 dicembre si ferma buona parte del trasporto ferroviario nella Regione Lombardia a causa di una protesta dei lavoratori Trenord.

Chico Forti: inchiesta sull’ergastolo Usa, i punti oscuri

Sciopero nella scuola e nella sanità

Giorno 4 dicembre: 24 ore di sciopero nel settore sanità: protesteranno in vari comuni d’Italia i lavoratori delle strutture sia pubbliche che private, ma anche quelli di terzo settore, Ra, Rsa e aziende dei servizi per la persona. L’11 dicembre la protesta riguarderà, invece, il mondo della scuola: la mobilitazione, che inizialmente era stata fissata per il 27 novembre, coinvolge in questo caso il Personale Ata.

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →