Mutuo dicembre 2019: andamento interessi e tassi. La guida del mese

Pubblicato il 6 Dicembre 2019 alle 16:02
Aggiornato il: 3 Gennaio 2020 alle 18:46
Autore: Guglielmo Sano

Mutuo dicembre 2019: continua anche a dicembre 2019. il momento favorevole per sottoscrivere un mutuo, sia a tasso fisso che variabile, o una surroga

Casa
Mutuo dicembre 2019: andamento interessi e tassi. La guida del mese

Continua anche a dicembre 2019. il momento favorevole per sottoscrivere un mutuo, sia a tasso fisso che variabile, o una surroga.

Mutuo novembre 2019: surroga a tasso fisso e variabile

Da quando esistono l’Euribor e l’Eurirs, gli indici in base ai quali di stabilisce il tasso variabile o fisso dei mutui, non sono mai scesi così in basso. D’altra parte, se ormai da diversi mesi le scadenze Eurirs hanno toccato dei livelli vicini allo zero, i tassi Euribor hanno il segno meno davanti sin dal 2015. Ciò significa che per finanziare l’acquisto di una casa fino al 95% del valore dell’immobile è possibile ottenere mutui a tasso variabile dallo 0,30% in poi e mutui a tasso fisso a partire dallo 0,70%. Invece, chi vorrà avvalersi di una surroga potrà contare su un tasso variabile dallo 0,60% in poi e di un tasso fisso a partire dall’1,15% per durate fino a 30 anni.

Limite minimo età utenti Instagram a 13 anni: ecco cosa cambia

I migliori mutui a tasso fisso e variabili di dicembre 2019

Tra i migliori mutui a tasso fisso di dicembre 2019 sicuramente quello offerto da Credit Agricole: tasso dell’1,19%, Taeg dell’1,31%, spese di istruttoria pari a 500 euro a cui bisognerà aggiungere 200 di spese di perizia. Da segnalare, sulla stessa linea, il mutuo a tasso fisso dell’1,20% con Taeg 1,33% (spese di istruttoria 600 euro, spese di perizia 300 euro) offerto da Hello Bank. Una menzione la merita anche il mutuo – fino al 95% – di BNL con Tan a 1,45%, Taeg 1,62% (1.350 euro spese di istruttoria, 300 euro spese di perizia) e quello – fino al 100% – di Monte Paschi con tasso del 2,79%, Taeg del 4,09% (spese di istruttoria di 1.500 euro e spese di perizia pari a 300 euro).

Per quanto riguarda i migliori mutui a tasso variabile offerti a dicembre 2019 dagli istituti di credito si deve citare sicuramente quello di Unicredit: 0,40% fino a 20 anni e 0,60% fino a 30 anni (spese di istruttoria e perizia pari a 500 e 250 euro). Intesa San Paolo, però, sembra offrire quello più conveniente al momento: fino al 95%, con tasso dell’1,45%, Taeg dell’1,61%, spese di istruttori di 1.150 euro e 320 euro per le spese di perizia.

Capitolo surroghe; la migliore a tasso fisso per dicembre 2019 è quella di Credit Agricole (tasso finito di 1,05%, Taeg di 1,11%), la migliore a tasso variabile è quella di Unicredit che offre un tasso dello 0,40% per durate dino a 20 anni e un tasso dello 0,60% per durate fino a 30 anni.

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →