Fiat Panda 2020: nuovi motori in arrivo, come cambiano le componenti

Pubblicato il 8 Dicembre 2019 alle 19:13
Aggiornato il: 3 Gennaio 2020 alle 18:45
Autore: Francesco Somma

A Novembre 2019 la Fiat Panda è stata la regina incontrastata delle vendite. Ma quali novità aspettano gli utenti per il 2020? Scopriamo la Panda che verrà.

Fiat Panda
Fiat Panda 2020: nuovi motori in arrivo, come cambiano le componenti

Si conferma ancora una volta, anche nel mese di Novembre 2019, la regina delle vendite. Si tratta della Panda, la storica e sempre verde auto della casa torinese Fiat. La macchina è arrivata di nuovo davanti a tutte le altre concorrenti nel settore delle vendite. Ma cosa bisogna aspettarsi dal modello del 2020. Andiamo a scoprire quali saranno le novità e come cambieranno le componenti.

Fiat Panda 2020: uno sguardo alla classifica

La City Car italiana è arrivata prima davanti alla Lancia Ypsilon e alla Smart ForTwo, in vista, però, c’è un aggiornamento. Prima del nuovo anno ci sarà una sorta di restyling di tipo tecnico e riguardante gli interni. La Fiat rifarà il look e aggiornerà i motori, dotando l’utilitaria di componenti tecniche più moderne. Dal punto di vista del design ci si aspetta uno svecchiamento generale dell’autovettura. Un lifting di mezza età che punta a rendere ancora più appetibile la macchina. Non ci sono al momento dettagli sulle modifiche che verranno. Una cosa è certa, a cambiare sarà anche l’infotainment e il display touchscreen, con l’aggiunta di alcuni sistemi ADAS di base.

Fiat 124 Spider uscita di produzione. Ecco quanto costano gli esemplari

Fiat Panda 2020: i nuovi motori aggiornati

Il comparto motoristico sarà rimodernato grazie all’introduzione di propulsori più efficienti e in linea con le normative europee sulle emissioni. Sotto al cofano vedremo all’opera il FireFly da 1.0 litri a benzina. Questo motore garantirà una potenza di circa 70 cavalli, i quali saranno affiancati da un piccolo sistema mild-hybrid. Al FireFly farà seguito l’1.2 Dualogic con 69 cavalli ma disponibile anche nella versione GPL. La Panda sembra non morire mai e anzi, promette ancora di più battaglia nel suo segmento di mercato. Nelle prossime settimane, complice l’avvicinarsi alla fine dell’anno, saranno diffusi ulteriori dettagli sull’ammodernamento.

Francesco Somma

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Francesco Somma

Classe 1994, laureato in SPRI e attuale studente di Politiche per lo Sviluppo e Cooperazione Internazionale all'UniSA. Credo nel potere delle parole e nella politica come strumento per migliorare il mondo.
Tutti gli articoli di Francesco Somma →