Golden Globe 2020: le candidate a miglior attrice di tutte le categorie

Pubblicato il 11 Dicembre 2019 alle 19:30
Aggiornato il: 3 Gennaio 2020 alle 18:43
Autore: Sabrina Conigliaro

Golden Globe 2020: le candidate a miglior attrice di tutte le categorie. Il 5 gennaio 2020 ci saranno le premiazioni della 77esima edizione.

Golden Globe 2020: le candidate a miglior attrice di tutte le categorie
Golden Globe 2020: le candidate a miglior attrice di tutte le categorie

Il 5 gennaio 2020 si terrà la cerimonia di premiazione della 77esima edizione dei Golden Globe Awards, “Uno dei finali di stagione più impressionanti del decennio”, ha dichiarato un critico di The Guardian. Le candidate a miglior attrice ai Golden Globe 2020 si dividono nelle seguenti categorie.

Miglior attrice in un film drama, le candidature

Queste le candidate nella categoria Miglior attrice in un film drammatico:

  • Cynthia Erivo attrice e cantante inglese, protagonista in Harriet, biopic diretto da Kasi Lemmons. Il film racconta dell’impavida attivista sudamericana Harrriet Tubman, che ha aiutato centinaia di schiavi del Sud America a fuggire lungo la Ferrovia Sotterranea.
  • Scarlett Johansson famosa attrice statunitense, interpreta Nicole, nel film Storia di un matrimonio. Nicole, attrice sposata con il regista Charlie, attraversa una periodo di crisi coniugale. Per il bene del figlio, decidono di cominciare una terapia di coppia, ma i due adulti dovranno lavorare insieme, per risolvere le problematiche che li legano.
  • Saoirse Ronan, la giovane attrice irlandese – divenuta famosa nel film del 2015 Brooklyn – interpreta Jo March in Piccole donne, un film scritto e diretto da Greta Gerwig. La pellicola, ispirata al romanzo di L. M.Alcott, narra la storia delle famose quattro sorelle (Amy, Jo, Beth e Meg) devono fare i conti con le ristrettezza economici, che impone la guerra civile americana, e sentimentali.
  • Renee Zellweger, attrice statunitense già vincitrice di un Golden Globe come migliore attrice in Betty Love, recita nel ruolo di Judy Garland in Judy, film diretto da Rupert Goold. Il film porta al cinema gli ultimi anni di vita di Judy Garland, la famosa interprete de Il mago di Oz. Dopo la proiezione al Toronto Film Festival gli spettatori hanno espresso l’apprezzamento con una standing ovation senza precedenti per la magistrale interpretazione dell’attrice protagonista.
  • La famosa Charlize Theron interpreta Megyn Kelly in Bombshell, diretto da Jay Roach. Il film racconta la vera storia di tre donne, membri del personale femminile della Fox News, e delle esperienze e degli abusi subiti da Roger Ailes, capo delle rete televisiva, accusato di molestie sessuali da una delle conduttrici.

Golden Globe 2020: candidature a miglior attrice in un film comedy o drama

  • Awkwafina, rapper e attrice statunitense, nominata per la prima volta per un Golden Globe, interpreta Billi in Una buona bugia, scritto e diretto da Lulu Wang. Billi, giovane newyorkese vuole fare l’artista, ma decide di far ritorno in Cina dopo aver scoperto che la nonna, tenuta all’oscuro di tutto, ha un tumore incurabile in fase avanzata. Il film ha già emozionato il pubblico grazie alla sua storia commovente che mostra uno spaccato della società.
  • Ana de Arma interpreta Marta Cabrera, l’infermiera affetta da un’insolita malattia, in Cena con delitto – Knives Out, thriller, con risvolti esilaranti, diretto da Rian Johnson. Il film ha avuto un’accoglienza generalmente positiva.
  • Cate Blanchett, famosa attrice australiana, interpreta Bernadette Fox nel film Che fine ha fatto Bernadette? diretto da Richard Linklater la storia tra una coppia benestante che deve imparare a salvaguardare il delicato equilibrio di una classica famiglia riscoprendo la propria creatività.
  • Beanie Feldstein, attrice di cinema e teatro, recita in Booksmart. Il teen movie diretto da Olivia Wilde racconta di due studentesse che, alla vigilia del diploma, si rendono di aver trascurato la propria adolescenza dabdo troppo spazio allo studio, decidono quindi di passare una notte di folle divertimento.
  • Emma Thompson interpreta Katherine Newbury in E poi c’è Katherine, conduttrice di un talk show accusata di misoginia che si vede costretta ad allontanarsi dalla cattedra e ad assumere Molly per ristabilire l’equilibrio in redazione. Molly rinfresca l’immagine del talk evitando, in questo modo, il preannunciato fallimento. La commedia risulta brillante e divertente.

Golden Globe: candidature a miglior attrice non protagonista

  • Kathy Bates, già vincitrice di un Golden Globe, è candidata per il ruolo in Richard Jewell, film diretto da Clint Eastwood, che narra dell’ingiustizia vissuta da una guardia di sicurezza. Il film è legato alla storia veramente successa a Richard, ingiustamente accusato come colpevole, dopo aver disinnescato la bomba durante le Olimpiadi di Atlanta. La storia ha un forte impatto morale e mette in evidenza il potere negativo dei media.
  • Anette Bening interprete in The Report pellicola scritta e diretta da Scott Z. Burns che racconta le accuse rivolte ad alcuni agenti della CIA per le brutali tecniche di interrogatorio adottate dopo gli attentati dell’11 settembre 2001. Il film fa riflettere su un triste spaccato di storia americana.
  • Laura Dern, candidata per il ruolo in Storia di un matrimonio.
  • Jennifer Lopez riveste il ruolo di spogliarellista in Le ragazze di Wall Street – Business Is Business, film diretto da Lorene Scafaria. Un gruppo di ex spogliarelliste si riunisce con l’intento di raggirare i loro clienti di Wall Street.
  • Margot Robbie, attrice australiana che ha iniziato la sua carriera apparendo in film indipendenti, è candidata per il ruolo non protagonista in Bombshell.

Candidature a Miglior attrice in una serie drama

  • Jennifer Aniston è una delle protagoniste in The Morning Show, serie televisiva statunitense di satira, in onda su Apple TV.
  • Olivia Colman in The Crown serie TV storica, scritta da Peter Morgan è incentrata sulla vita della regina Elisabetta II e sulla famiglia reale, in onda su Netflix.
  • Jodie Comer attrice in Killing Eve, serie Tv drammatica britannica di gran successo, racconta la storia del rapporto tra l’agente Eve Polastri la serial killer Oxana Vorontsova: due protagoniste intriganti che danno vita a una storia coinvolgente.
  • Nicole Kidman interpreta Celeste Wright in Big Little Lies, amica di Madeline e Jane. Che dopo l’omicidio avvenuto durante una party di beneficenza devono far i conti con nuovi scenari.
  • Reese Witherspoon interpreta Bradley Jackson, la coprotagonista di The Morning Show.

Golden Globe 2020: candidature a miglior attrice in una serie comedy o musical

  • Christina Applegate, attrice statunitense, una tra le creatrici delle Pussycat Dolls, candidata per Dead to Me, serie TV statunitense creata e prodotta da Liz Feldman, che racconta una storia d’amicizia e propone un interessante mix di comedia e dramma.
  • Rachel Brosnahan attrice protagonista in The Marvelous Mrs. Maisel, la storia si incentra sulle avventure di Miriam Maisel, casalinga ebrea che vive a New York nel 1958.
  • Kirsten Dunst, attrice statunitense vincitrice del premio di interpretazione femminile al Festival di Cannes nel 2011, recita in On Becoming a God in Central Florida serie televisiva statunitense del 2019 creata da Robert Funke e Matt Lutsky.
  • Natasha Lyonne interpreta Nadia Vulvokov in Russian Doll, è lo sviluppo della curiosa storia di una donna che viene catapultata continuamente alla festa del suo 36º compleanno senza apparente via di fuga.
  • Phoebe Walter-Bridge, attrice e sceneggiatrice inglese, interpreta Fleabag nell’omonima commedia drammatica ambientata nel londinese. Fleabag è una ragazza che conduce una vita frenetica.

Candidature a miglior attrice in un film tv o miniserie

  • Kaitlyn Dever riveste il ruolo di Marie Adler in Unbelievable, miniserie televisiva statunitense in onda su Netflix che racconta la storia ispirata ai fatti reali dell’adolescente Marie, accusata di non dire il vero sulla violenza subita. Prendono avvio le indagini per trovare l’uomo, la storia si svilupppa attraverso diversi intrecci.
  • Joey King interpreta Gypsy Blanchard in The Act, la serie trae ispirazione dall’omicidio di Dee Dee Blanchard, è considerato un horror particolarmente magnetico e raggelante.
  • Helen Mirren attrice protagonista in Catherine the Great, miniserie televisiva angloamericana del 2019 diretta da Philip Martin incentrata sugli ultimi vent’anni di vita dell’imperatrice Caterina II di Russia. La storia dell’imperatrice risulta essere un esempio di emancipazione femminile, grazie all’indipendenza e al forte carattere della donna.
  • Merritt Wever nel ruolo della detective Karen Duvall in Unbelievable
  • Michelle Williams in Fosse/Verdon racconta la storia d’amore che si intreccia con la carriera del coreografo Fosse e della ballerina di Broadway Gwen Verdon. La serie non vuole solo essere un omaggio ai due, ma è un profondo viaggio nel mondo del teatro e del cinema.

Golden Globe 2020: candidature miglior attrice non protagonista

  • Patricia Arquette, l’attrice veste i panni di Dee Dee Blanchard in The Act
  • Helena Bonham Carter interpreta la principessa Margaret nella terza stagione di The Crown
  • Toni Collette nel ruolo della Detective Grace Rasmussen in Unbelievable
  • Meryl Streep in Big Little Lies apprezzata per la superba interpretazione nei panni di Mary Louise Wright, suocera e antagonista di Celeste Wright.
  • Emily Watson interpreta Ulana Khomyuk in Chernobyl, mini serie tv che racconta del processo finale di Chernobyl ripercorrendo per intero la storia del disastro nucleare avvenuto nella centrale di Chernobyl mettendo al centro dell’attenzione gli indispensabili sacrifici umani fatti per evitare un disastro maggiore.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]