Governo ultime notizie: Conte “Consenso di Salvini sta scemando”

Pubblicato il 18 Dicembre 2019 alle 17:18
Aggiornato il: 3 Gennaio 2020 alle 18:37
Autore: Alessandro Faggiano

Governo ultime notizie: continuano gli attacchi a distanza tra il premier Giuseppe Conte e il leader dell’opposizione Matteo Salvini.

Governo ultime notizie: Conte “Consenso di Salvini sta scemando”

Continuano gli attacchi a distanza tra il premier Giuseppe Conte e il leader dell’opposizione Matteo Salvini. Il segretario federale del Carroccio aveva accusato Conte, in tempi non sospetti, di tradimento. Un’accusa che ha raffreddato ulteriormente i rapporti tra i due ex partner di governo. Ospite a Di martedì su La7, il primo ministro ha parlato sia dell’ex alleato, sia dell’attuale stato di salute del governo giallorosso.

Governo, ultime notizie: Conte soddisfatto dell’esecutivo e assicura che il consenso di Salvini stia calando

Le affermazioni del presidente del Consiglio Giuseppe Conte: “il consenso di Salvini sta scemando” e ciò sarebbe certificato dai sondaggi (che, ultimamente, danno la Lega al ribasso, mentre cresce Fratelli d’Italia). Conte ha poi aggiunto: “quando c’è una macchina comunicativa che è molto aggressiva anche nel linguaggio, che spinge sulle paure delle persone l’ascesa e la discesa sono altrettanto rapide”. Salvini, nelle ultime uscite, ha attaccato fortemente il premier accusandolo di non aver informato il Parlamento e la cittadinanza del Meccanismo europeo di stabilità. La Lega ha anche organizzato una raccolta firme in tutta Italia, nei giorni scorsi, per dire no al fondo salva Stati.

Conte: “situazione più confortevole con questo esecutivo”

Giuseppe Conte ha parlato anche delle differenze tra l’esecutivo gialloverde e quello giallorosso (così rinominati dai media italiani). Il premier si sente “in una situazione più confortevole con questo esecutivo, avendo un programma di governo riformatore ben articolato”.

Tra i temi toccati con maggior intensità da Conte vi è la lotta all’evasione fiscale. Il premier ha ribadito in più occasioni di voler mettere in atto il piano anti-evasione più articolato degli ultimi anni. Conte ha sfidato i suoi avversari: “se non piace il piano antievasione, cercate di mandarmi a casa”. Il capo del governo ha promesso che sarà una manovra che frutterà tanto: “c’è un tesoretto di 100 miliardi di euro”.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Alessandro Faggiano

Caporedattore di Termometro Sportivo e Termometro Quotidiano. Analista politico e politologo. Laureato in Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Salerno e con un master in analisi politica conseguito presso l'Universidad Complutense de Madrid (UCM).
Tutti gli articoli di Alessandro Faggiano →