App Android e iOS Autovelox: ecco quelle disponibili per l’uso

Pubblicato il 27 Settembre 2020 alle 07:47 Autore: Lorenzo Annis

Sapere dove si trovano gli autovelox si può sempre: questo grazie a numerose applicazioni disponibili per i dispositivi mobili. Ecco quali sono.

App Android e iOS Autovelox ecco quelle disponibili per l'uso
App Android e iOS Autovelox: ecco quelle disponibili per l’uso

Complice un numero di incidenti stradali sempre molto alto a causa dell’alta velocità, si rende necessario un utilizzo sempre più massiccio di autovelox. Se prima erano visti spesso solo come un pretesto per multare e fare cassa, ora da questo mese di gennaio tutti i rilevatori di velocità mobili devono essere ben visibili e segnalati da un cartello e non essere più usati a sorpresa venendo nascosti a bordo strada senza preavviso.

Nel caso ciò non accada, l’automobilista colpito dalla sanzione avrà la possibilità di fare ricorso e vincere la causa, rendendo così inutile l’intervento di un autovelox non regolare. Dopo anni di proteste e un enorme numero di multe, si è arrivati dunque ad una svolta per certi versi storica in questo contesto.

Spesso però, soprattutto chi viaggia per strade non conosciute, rischia di incappare in un’infrazione di velocità non conoscendo dove siano precisamente posti gli autovelox o, per qualche ragione, magari perde di vista il cartello che lo segnala. Il binomio smartphone-macchina è sempre più forte, tant’è che esistono delle applicazioni assolutamente legali che permettono di sapere dove sono posti questi dispositivi di rilevamento.

LEGGI LE NOTIZIE DEL TERMOMETRO QUOTIDIANO

App per autovelox Android/iOS: ecco quali sono le più popolari

In primis facciamo riferimento ad esempio a Google Maps e Waze. Attualmente sono i due navigatori più utilizzati sui dispositivi mobili: il primo è preinstallato su tutti i telefoni con sistema operativo Android ma è scaricabile anche dall’App Store di iOS, il secondo si trova nel medesimo market di app Apple e su Google Play Store. In entrambi vi è la possibilità di scovare la posizione degli autovelox: su Maps è necessario impostare il percorso e cliccare su “Indicazioni”, su Waze invece vengono segnalati automaticamente.

Tra le app specifiche invece troviamo Radarbot – una delle più complete in circolazione -, TomTom, AutoVelox Fissi e Mobili, Autovelox Italia e tante altre ancora.

Ricordiamo infine che, a cadenza settimanale, sul sito ufficiale della Polizia di Stato viene rilasciato l’elenco aggiornato degli autovelox presenti sulle strade.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

L'autore: Lorenzo Annis

Nato il 1° luglio del 1996, è nel Termometro Politico dal 2017. Scrive prevalentemente di sport dividendosi tra pallone e pedali, le sue più grandi passioni sportive.
    Tutti gli articoli di Lorenzo Annis →