Come usare WhatsApp Web da pc o tablet e collegamento telefono

Pubblicato il 14 Gennaio 2020 alle 06:03 Autore: Lorenzo Annis

Abbiamo già parlato di Whatsapp, ma non è finita qui: oggi ci occupiamo di Whatsapp Web, il quale ci offre la possibilità di scambiare messaggi su pc.

Come usare WhatsApp Web da pc o tablet e collegamento telefono
Come usare WhatsApp Web da pc o tablet e collegamento telefono

Abbiamo già ampiamente parlato di Whatsapp – applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata con oltre un miliardo e mezzo di utenti attivi al mondo -, della sua versione Business dedicata alle piccole aziende e della possibilità di bloccare al suo interno un contatto indesiderato, oppure sbloccarlo.

Ora invece ci soffermiamo su Whatsapp Web. Chiaramente necessitiamo di utilizzare questo tipo di applicazioni con facilità e non essendo legati ad un solo dispositivo: se Telegram offre questo, Whatsapp risulta essere più limitato ma dà la possibilità di essere usato ad esempio su pc proprio con la sua versione web. Andiamo a scoprire di seguito come funziona.

LEGGI LE NOTIZIE DEL TERMOMETRO QUOTIDIANO

Ecco come funziona Whatsapp Web

Per poter scambiare messaggi Whatsapp anche su pc, in primis bisogna dirigersi su web.whatsapp.com e seguire le indicazioni presenti sulla homepage, ovvero aprire l’applicazione dal telefono, cliccare sui tre punti posti in alto a destra della schermata home e poi su WhatsappWeb. A questo punto non resterà che scannerizzare il Codice QR presente sulla pagina internet aperta precedentemente per avviare l’utilizzo dell’app sul computer, dove potrete scegliere anche di ricevere le notifiche direttamente sul desktop.

Le funzioni sono identiche per entrambe le versioni, ma quella Web presenta una limitazione più o meno importante, almeno a seconda delle necessità personali: infatti, per far funzionare Whatsapp su pc serve tenere connesso alla rete internet anche lo smartphone. Nel caso ciò non avvenga, WA Web non funzionerà.

Per concludere, tutto questo procedimento è possibile ripeterlo anche su tablet Android, rendendo l’app fruibile dunque anche su un altro dispositivo mobile. In futuro, molto probabilmente Whatsapp darà la possibilità – come il sopracitato Telegram – di estendere il suo uso su più dispositivi, slegandosi così di fatto dalle diverse limitazioni attuali che possiede.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Lorenzo Annis

Nato il 1° luglio del 1996, è nel Termometro Politico dal 2017. Scrive prevalentemente di sport dividendosi tra pallone e pedali, le sue più grandi passioni sportive.
    Tutti gli articoli di Lorenzo Annis →