Riscatto laurea agevolato 2020: over 45 ammessi, la decisione Inps

Pubblicato il 30 Gennaio 2020 alle 13:01 Autore: Daniele Sforza

Con la circolare n. 6 del 22 gennaio 2020 l’Inps ha fornito informazioni sul riscatto laurea agevolato 2020, dando buone notizie agli over 45.

Riscatto laurea agevolato 2020 over 45
Riscatto laurea agevolato 2020: over 45 ammessi, la decisione Inps

Il riscatto laurea agevolato è stato protagonista della circolare Inps n. 6 del 22 gennaio 2020, nella quale l’Istituto ha dato buone notizie ai soggetti che hanno più di 45 anni. Grazie a questa possibilità, si estende la platea di persone che potranno beneficiare di un accesso anticipato alla pensione, grazie proprio al “guadagno” degli anni di laurea. Previo pagamento agevolato (ammontante a 5.260 euro per il 2020) i lavoratori che fino al 31 dicembre 1995 stavano frequentando un corso di laurea, potranno tagliare il traguardo della pensione con qualche anno in anticipo.

Riscatto laurea agevolato: requisiti

Per accedere alla possibilità del riscatto agevolato degli anni di laurea, bisogna essere in possesso dei requisiti previsti dalla Legge Dini, che risultano essere i seguenti:

  • Avere meno di 18 anni di contributi versati prima del 31 dicembre 1995;
  • Avere almeno 15 anni di contributi versati complessivamente quando si presenta domanda di riscatto;
  • Avere almeno 5 anni nel periodo contributivo dopo il 1995.

Riscatto laurea agevolato 2020: over 45 ammessi, l’esempio

Un esempio di quanto esposto nell’ultima circolare Inps? Come riporta Il Salvagente, che cita Il Sole 24 Ore, una persona ha studiato dal 1994 al 1997. Quali anni può portarsi in riscatto? Come stabilito dall’ultima circolare Inps che abbiamo citato in precedenza, la possibilità del riscatto agevolato è valida nella sua totalità: quindi non solo il 1996 e il 1997, ma anche il 1994 e il 1995, ovvero il periodo antecedente al 1° gennaio 1996.

I chiarimenti dell’Inps

L’Inps fornisce chiarimenti anche sull’eventualità in cui l’assicurato abbia presentato, prima del riscatto, una domanda di opzione al sistema contributivo, oppure Opzione Donna: tal caso determinerà un riscatto tramite sistema di aliquota percentuale piuttosto che per mezzo del metodo della riserva matematica (utilizzato per i periodi assicurativi antecedenti al 31 dicembre 1995).

La circolare Inps n. 6 del 22 gennaio 2020: il testo completo

Per ulteriori informazioni e chiarimenti vi consigliamo di leggere la circolare Inps n. 6 del 22 gennaio 2020 nella sua interezza. Per farlo, cliccate su questo link.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →