Coronavirus Roma: stato d’emergenza in vista, i turisti contagiati

Pubblicato il 31 Gennaio 2020 alle 13:33 Autore: Daniele Sforza

Coronavirus Roma: molti utenti italiani stanno cercando questi termini per sapere le ultime informazioni e novità. Chi sono i turisti contagiati.

Vista di Roma
Coronavirus Roma: stato d’emergenza in vista, i turisti contagiati

Coronavirus Roma, le ultime notizie dopo lo stato d’allerta e la conferenza stampa in diretta tv indetta dal premier Giuseppe Conte, affiancato dal ministro della Salute Roberto Speranza. Anche la capitale italiana rientra tra le città in cui è stato registrato il coronavirus e l’Italia si aggiunge ai Paesi europei (dopo Francia, Germania, Finlandia e Regno Unito, in cui sono stati accertati oggi due casi) in cui si sono registrati casi di contagio (qui potete vedere la mappa coronavirus in tempo reale).

Coronavirus Roma: chi sono i turisti contagiati

I contagiati non sono di nazionalità italiana, si tratta di una coppia di turisti cinesi provenienti da Wuhan, che avevano programmato un viaggio in Italia, nelle città d’arte. Dopo l’arrivo a Malpensa lo scorso 23 gennaio, i due cinesi avrebbero fatto tappa a Parma prima di noleggiare un’auto e scendere fino a Roma, dove alloggiavano all’Hotel Palatino. 67 anni lui, 66 anni lei, un paio di giorni fa l’uomo segnava una febbre molto alta, tant’è che la moglie ha chiamato la reception chiedendo l’arrivo dei soccorsi. La nazionalità della coppia e i sintomi provati dall’uomo hanno però messo in allerta gli addetti dell’albergo, che hanno chiamato il 112. La coppia è stata poi trasferita all’ospedale Spallanzani, dove sono stati effettuati gli opportuni accertamenti. Lui ha i sintomi della polmonite, mentre lei denuncia sintomi leggeri di febbre.

Sono stati subito individuati i turisti che hanno viaggiato con la coppia e che erano a bordo di un pullman diretti a Cassino, per una gita a cui i due cinesi avevano rinunciato per i sopraccitati problemi di salute. Scortati a Roma, sono stati trasferiti allo Spallanzani per verifiche e accertamenti ma finora non sono stati riscontrati altri casi. Lo stesso discorso vale per l’hotel Palatino, dove sono in corso accertamenti sulle persone che hanno stretto contatti più ravvicinati con i due cinesi.

Coronavirus Roma: stato d’emergenza di 6 mesi e stop voli Cina

Intanto l’Italia ha dichiarato lo stato di emergenza sanitaria per sei mesi e a partire dalla giornata di ieri è stato avviato il blocco dei voli diretti per la Cina e da qui provenienti.  A seguito del Consiglio dei Ministri il ministro della Salute Roberto Speranza ha affermato che “alla luce della dichiarazione di emergenza internazionale dell’Oms abbiamo attivato gli strumenti normativi precauzionali previsti nel nostro Paese in questi casi”, come peraltro avvenne già nel 2003, a causa dell’infezione Sars. “Le misure assunte sono di carattere precauzionale e collocano l’Italia al più alto livello di cautela sul piano internazionale”.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →