Quanto ha guadagnato Rula Jebreal a Sanremo 2020: importo netto-lordo

Pubblicato il 11 Febbraio 2020 alle 09:56 Autore: Daniele Sforza

Dopo l’importante monologo al Festival di Sanremo 2020, molti utenti hanno cercato chi fosse Rula Jebreal e quanto ha guadagnato per la sua partecipazione.

Quanto ha guadagnato Rula Jebreal a Sanremo 2020
Quanto ha guadagnato Rula Jebreal a Sanremo 2020: importo netto-lordo

La partecipazione di Rula Jebreal ha fatto parte dell’elenco di polemiche che hanno preceduto il Festival di Sanremo 2020. Ma dopo la partecipazione della giornalista e il suo toccante monologo incentrato sulla violenza contro le donne, in molti si sono ricreduti, arrivando ad affermare che tra tutte le co-conduttrici di Amadeus, Jebreal è stata tra le migliori, e certamente la sua è stata la migliore performance da “solista”.

Rula Jebreal e le polemiche prima di Sanremo 2020

Le polemiche che hanno ruotato attorno alla partecipazione della giornalista sono state ovviamente di carattere politico. E così c’era chi si aspettava un Sanremo “di sinistra”, chi invece denunciava il fatto che con il canone Rai si pagava il cachet di una giornalista che tempo fa, sul Guardian, aveva scritto un articolo sul nostro Paese definendolo “fascista” e i suoi abitanti “razzisti”. In realtà Jebreal aveva scritto un articolo dopo l’attacco di Macerata da parte di un simpatizzante nazista, affermando che tale azione fosse solo la conseguenza della propaganda anti-immigrati di una certa parte politica (qui l’articolo in questione).

Quanto ha guadagnato Rula Jebreal a Sanremo

A proposito di cachet – a tal proposito è il caso di evidenziare che il Festival di Sanremo si finanzia tramite gli sponsor (e quest’anno la raccolta pubblicitaria è stata molto importante, visti anche i risultati di audience) – molti utenti si sono cimentati anche nella ricerca tra le più frequenti poste a Google quando si tratta di vip (e di ospiti al Festival di Sanremo), ovvero: quanto ha guadagnato Rula Jebreal?

In un primo momento si era parlato di un ingaggio ammontante a 25.000 euro. Questa cifra, però, è stata smentita dalla stessa giornalista in conferenza stampa, durante la quale però non è stata rivelata la somma precisa. Stando a quanto riporta Il Fatto Quotidiano, il cachet id Jebreal sarebbe stato di 16.000 euro. Metà di questi soldi, comunque, sono stati devoluti a Nadia Murad, un’attivista per i diritti umani rapita e violentata dall’Isis nel 2014.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →