Sondaggi politici Eumetra: processi lunghi, il 58% degli italiani assolve gli avvocati

Pubblicato il 11 Febbraio 2020 alle 10:35
Aggiornato il: 13 Febbraio 2020 alle 20:41
Autore: Andrea Turco

I processi lunghi non sono colpa degli avvocati. Ad affermarlo è il 58% degli italiani intervistati nei sondaggi politici Eumetra

sondaggi politici eumetra
Sondaggi politici Eumetra: processi lunghi, il 58% degli italiani assolve gli avvocati

I processi lunghi non sono colpa degli avvocati. Questa l’opinione del 58% degli italiani secondo quanto dichiarato nei sondaggi politici Eumetra per Quarta Repubblica. Solo il 31% addossa la colpa ai legali. Gli avvocati sono tra i più fermi oppositori della riforma sulla prescrizione voluta dal ministro Alfonso Bonafede. Durante l’inaugurazione dell’anno giudiziario di inizio febbraio a Milano, i penalisti si sono scagliati contro la riforma. Il procuratore generale di Milano Roberto Alfonso ha affermato che la “sospensione del corso della prescrizione non servirà sicuramente ad accelerare i tempi del processo, semmai li ritarderà senza limiti e presenta rischi di incostuzionalità”. E ancora: “La norma introdotta consente al processo di giungere all’accertamento del fatto e all’eventuale condanna dell’imputato, è ciò anche a tutela della persona offesa, ma non si può sottacere che essa viola l’articolo 111 della Costituzione, con il quale confligge, quanto agli effetti, incidendo sulla garanzia costituzionale della ragionevole durata del processo”.

Sondaggi politici Eumetra: prescrizione, Iv contro tutti

Sulla riforma della prescrizione il governo ha trovato un’intesa a tre sul cosidetto lodo Conte bis, che ferma la prescrizione ai condannati in primo e secondo grado. Contraria Italia Viva. “Noi saremo conseguenti con il nostro impegno di non votare questa norma. Ed a chi dice Renzi farà l’accordo per due poltrone, dico le poltrone tenetevele, noi ci teniamo i principi e gli ideali” ha affermato Renzi ad Agorà.

Contro l’ex premier e Italia Viva, si è scagliato il segretario Pd, Nicola Zingaretti: “Come volevasi dimostrare: dicevano di voler allargare il campo ai moderati per sconfiggere Salvini. Sono diventati estremisti che frammentano il nostro campo e fanno un favore a Salvini. Della sconfitta della destra, del lavoro, della crescita non si parla più. Solo polemiche create ad arte per nascondere la loro crisi. Salvini, Meloni e Berlusconi brindano. Complimenti”. La partita è però ancora aperta.

Nota metodologica

Data o periodo in cui è stato realizzato il sondaggio: dal 2 al 3 febbraio 2020. Campione casuale stratificato per quote, rappresentativo della popolazione italiana maggiorenne, età, area geografica e ampiezza del comune di residenza. Campione di 808 casi. Margine di errore complessivamente non superiore a +/- 3,5%. Metodo raccolta delle informazioni: Interviste CAWI (Computer-Assisted Web Interview).

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →