Pallone finale Champions League 2020: foto, caratteristiche e come sarà

Pubblicato il 19 Febbraio 2020 alle 15:16 Autore: Guglielmo Sano

Ieri, martedì 18 febbraio 2020, è stato mostrato da Adidas il pallone che sarà nelle rimanenti partite della Champions League 2020, finale inclusa

Stadio
Pallone finale Champions League 2020: foto, caratteristiche e come sarà

Ieri, martedì 18 febbraio 2020, è stato mostrato da Adidas il pallone che sarà nelle rimanenti partite della Champions League 2020, finale inclusa. L’atto conclusivo della competizione, al termine del quale saranno incoronati i campioni d’Europa di quest’anno, si terrà il 30 maggio prossimo allo Stadio Olimpico Ataturk di Istanbul.

Champions League 2020: svelato il pallone della finale

Il pallone disegnato da Adidas per la fase a scontri diretti della Champions League 2020 si ispira direttamente alla città che ospiterà la finale della competizione, appunto, Istanbul. È stata la stessa azienda tedesca a precisare i termini che hanno ispirato il progetto: “Evidenziando la profonda cultura dell’arte di Istanbul, le stelle bianche sono state messe in contrasto con una mappa della città stampata a mano. Il Bosforo, un corso d’acqua naturale che attraversa la città, è al centro del pallone. La suggestiva gamma di colori viola si ispira invece al sole che tramonta sopra il fiume da est a ovest. La palla è dotata della più recente tecnologia Adidas per garantire che i migliori giocatori d’Europa possano dare il meglio di sé durante la competizione. Il rivestimento esterno – come tutti i palloni da gara ufficiali Adidas della UEFA Champions League – offre una presa sicura e un controllo completo, mentre i pannelli a forma di stella termicamente incollati forniscono una superficie senza giunture per un migliore primo tocco. L’Istanbul 20’ sarà utilizzato per le rimanenti partite di UEFA Champions League di questa stagione, a partire dagli ottavi di finale”.

Road to Istanbul: le squadre rimaste in corsa

La Champions League 2020 è arrivata alla fase degli scontri diretti. Sempre ieri, martedì 18 febbraio 2020, sono andati in scena i primi ottavi: Borussia Dortmund-Paris Saint Germain, partita terminata con il punteggio di 2 a 1 per i tedeschi, e Atletico Madrid-Liverpool, dove i colchoneros hanno prevalso di misura sui campioni in carica. Invece, oggi mercoledì 19 febbraio, sarà il turno di Atalanta-Valencia e di Tottenham-Red Bull Lipsia. Gli altri match si giocheranno la prossima settimana: Napoli-Barcellona e Chelsea-Bayern Monaco, martedì 25 febbraio, Lione-Juventus e Real Madrid-Manchester City, mercoledì 26 febbraio.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →