Carnevale 2020: programma manifestazioni e dove sono state annullate

Pubblicato il 25 Febbraio 2020 alle 09:37
Aggiornato il: 25 Marzo 2020 alle 23:40
Autore: Daniele Sforza

Oggi 25 febbraio è martedì grasso, ma sarà un Carnevale 2020 che verrà ricordato per le manifestazioni annullate. Il programma di oggi.

Carnevale 2020 programma manifestazioni
Carnevale 2020: programma manifestazioni e dove sono state annullate

Il Carnevale 2020 non sarà ricordato in futuro per la goliardia, i carri e le maschere più appariscenti, ma per il coronavirus e i contagi in Italia, le ordinanze dei comuni relative all’annullamento delle manifestazioni in programma e le sfilate superstiti. Le manifestazioni più importanti, vicine alle zone focolaio, sono state sospese e rinviate al prossimo anno. Niente Carnevale di Venezia di martedì grasso, quest’anno.

Carnevale 2020: le principali manifestazioni annullate

Difficile quantificare il numero di manifestazioni annullate, non solo nelle aree confinanti con la zona rossa, ma anche in Regioni dove il coronavirus ancora non ha mietuto contagi. Alcuni comuni hanno deciso di proseguire con le feste, specialmente quelli che non sono stati ancora toccati dal virus, altri hanno preferito sospendere in via precauzionale.

Tra le manifestazioni più importanti vale la pena annoverare il Carnevale di Venezia, chiuso anticipatamente domenica 23 febbraio. Niente martedì grasso nella città veneta e appuntamento rinviato alla prossima edizione. Si terrà da sabato 30 gennaio a martedì 16 febbraio 2021.  

Anche il Carnevale di Ivrea è stato interrotto anzitempo, domenica 23 febbraio, giorno in cui si è svolta la battaglia delle arance. In ogni caso, come si legge sul sito ufficiale della manifestazione, “in un lunedì di Carnevale eccezionale, e ci auspichiamo irripetibile, la Fondazione e l’Amministrazione comunale hanno pertanto reso omaggio in modo tangibile a Mugnaia e Generale i quali, in abiti civili, sono stati accolti dal Sindaco della città di Ivrea, Stefano Sertoli, per esprimere loro tutta la vicinanza della città ai valori dagli stessi rappresentati e per spiegare direttamente al popolo del Carnevale le ragioni delle disposizioni emesse nella serata di ieri”.

Salvo il Carnevale di Viareggio, dove però si sono viste diverse persone con indosso una mascherina protettiva, così come quello di Acireale.

Le manifestazioni annullate

Diverso il discorso nei comuni lombardi e veneti. A Lecco si è deciso di sospendere l’avvio del Carnevalone previsto per il pomeriggio di domenica 23 febbraio. Annullati anche gli eventi carnevaleschi di Pagnano di Merate e Civate.

Annullata la tradizionale festa del martedì grasso a Schignano, dove il Carnevale non si era fermato neppure in occasione di eventi meteo estremi. Stesso destino per il Carnevale di Cantù e per il Carnevale Cremasco.

Sospensione anche a Cento, in Emilia Romagna, dove la scorsa domenica è avvenuta (in maniera piuttosto rapida) la terza sfilata del periodo.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →