Scuole chiuse a Napoli per Coronavirus: ecco l’ordinanza del Sindaco

Pubblicato il 27 Febbraio 2020 alle 16:09
Aggiornato il: 25 Marzo 2020 alle 23:39
Autore: Giorgia Garda

Scuole chiuse a Napoli per emergenza Coronavirus: tra le regioni coinvolte nel provvedimento anti-contagio c’è la Campania.

Scuole chiuse a Napoli per Coronavirus ecco l'ordinanza del Sindaco
Scuole chiuse a Napoli per Coronavirus: ecco l’ordinanza del Sindaco

Scuole chiuse anche a Napoli per l’emergenza Coronavirus: è quanto stabilito dal primo cittadino del capoluogo partenopeo, Luigi De Magistris. Il Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina ha dato però garanzia sul fatto che l’anno scolastico non sia assolutamente a rischio. Devono essere svolti almeno 200 giorni di lezione affinché un anno scolastico possa essere ritenuto valido, ma la Azzolina ha dichiarato, parlando ai microfoni di Radio 24, che in casi come questi possono essere prese delle misure eccezionali per non inficiare il lavoro di docenti e alunni.

Scuole chiuse: quali regioni hanno adottato la misura?

La ministra Azzolina assicura anche l’utilizzo di strumenti che possano consentire la didattica a distanza, proprio per non permettere alla chiusura delle scuole di intaccare l’apprendimento degli studenti. Una squadra di esperti è infatti attiva e orientata al raggiungimento di questo risultato. Ma quali sono le regioni italiane coinvolte nel provvedimento contro il Covid-19? Possiamo annoverare Lombardia, Veneto, Piemonte, Liguria, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna. Anche nelle Marche le scuole sono al momento chiuse: il governatore Ceriscioli ha prorogato la chiusura al 4 Marzo, e il governo ha già impugnato l’ordinanza.

Campania, Sicilia, Puglia e Molise tra le regioni che hanno sospeso le lezioni

Anche nel sud Italia gli istituti di istruzione si trovano in stop: il presidente della regione Campania Vincenzo De Luca, ha stabilito la chiusura dal 27 febbraio, in vista di operazioni di disinfestazione. In Sicilia è tutta la città metropolitana di Palermo ad aver interrotto le attività scolastiche, in seguito alla visita in città dei turisti bergamaschi risultati positivi al contagio, mentre il resto della regione sta continuando le lezioni. In Puglia il provvedimento è stato adottato dalla provincia di Taranto, come stabilito dal presidente Giovanni Gugliotti in accordo col prefetto Demetrio Martino. A Rocchetta a Volturno, provincia di Isernia, il sindaco Teodoro Santilli ha anche lui disposto un’ordinanza per la chiusura degli istituti.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it