Corona ultime notizie: aumentano i decessi in Italia. Le regioni

Pubblicato il 29 Febbraio 2020 alle 12:49
Aggiornato il: 25 Marzo 2020 alle 23:39
Autore: Guglielmo Sano

Corona ultime notizie: allo stato attuale, si attribuiscono alla diffusione del Covid 21 decessi in Italia (17 i morti in Sud Corea e 2.835 in Cina)

Cinesi con mascherina
Corona ultime notizie: aumentano i decessi in Italia. Le regioni

Corona ultime notizie: ieri, venerdì 28 febbraio 2020, per la prima volta da quando è cominciata l’epidemia di Covid19, i nuovi contagi nel mondo sono stati superiori a quelli registrati in Cina. Nel frattempo, l’Oms ha alzato l’indicatore del livello di rischio diffusione mondiale a “molto alto”. La situazione in Italia.

Corona ultime notizie: la situazione in Italia

L’Italia è al momento il terzo paese con più casi accertati di contagio da nuovo coronavirus: sono 889, la metà di chi l’ha contratto però non presenta sintomi, di più soltanto in Corea del Sud, dove i contagiati sono circa 3.150, e naturalmente in Cina (oltre 79.250). Inoltre, allo stato attuale, si attribuiscono alla diffusione del Covid 21 decessi in Italia (17 i morti in Sud Corea e 2.835 in Cina).

La chiusura delle scuole: decisione oggi

Oggi, sabato 29 febbraio 2020, in Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna – le regioni più colpite dalla diffusione del virus – si deciderà se riaprire o meno le scuole: tuttavia, è molto probabile che si proroghi la sospensione delle attività per almeno un’altra settimana. Diversa la situazione in altre regioni che hanno disposto provvedimenti analoghi dove sta prendendo corpo una graduale riapertura. Per le scuole chiuse a causa dell’epidemia, il Miur ha varato una deroga al limite minimo di 200 giorni perché l’anno scolastico risulti valido.

I timori per l’economia

Corona ultime notizie: mentre il Sole 24 Ore dà notizia di un respingimento di una fornitura di formaggi made in Italy al confine con la Grecia perché mancante un’attestazione sanitaria relativa al coronavirus, di certo un brutto segnale per il commercio, secondo alcuni osservatori l’emergenza potrebbe costare al Pil Italiano una diminuzione compresa tra 1 e 3 punti di percentuale che, traducendo, equivalgono a una perdita tra i 9 e i 27 miliardi di euro. Aumentano anche i timori di una recessione globale: le borse stanno perdendo terreno in tutto il mondo.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →