Sondaggi elettorali TP, ora gli italiani hanno paura del coronavirus

Pubblicato il 6 Marzo 2020 alle 18:29
Aggiornato il: 25 Marzo 2020 alle 23:38
Autore: Gianni Balduzzi

Sondaggi elettorali TP, gli italiani ora sono preoccupati per l’emergenza coronavirus, e approvano la chiusura delle scuole. In calo la Lega

Sondaggi elettorali Termometro Politico del 06 marzo 2020
Sondaggi elettorali TP, ora gli italiani hanno paura del coronavirus

Rispetto alla scorsa settimana qualcosa è cambiato. L’emergenza coronavirus peggiora e gli italiani se ne rendono conto. La somma di quanti dicono di essere più preoccupati rispetto alla scorsa settimana è del 37,3% e di quanti affermano di essere molto preoccupati già da prima supera il 50% e raggiunge il 54,6%. Tra gli elettori leghisti si arriva al 66%, mentre sono quelli pentastellati i meno angustiati.

Sondaggi elettorali Termometro Politico del 06 marzo 2020
Fonte: Termometro Politico

Si tratta di un tema che naturalmente oscura il dibattito politico. Dal punto di vista delle intenzioni di voto comunque si registra un calo della Lega, che è ora al 32,5%, comunque a un livello superiore di quello che altri istituti le attribuiscono. Calo in gran parte recuperato dall’aumento di Fratelli d’Italia che arriva all’11,6%, mentre sempre nel centrodestra Forza Italia continua a perdere terreno ed è al 5%.

Al secondo posto complessivo vi è sempre il PD: al 20,7%. Mentre è piuttosto stabile, al 15,3%, il Movimento 5 Stelle.

Italia Viva rimane al 3,9%. Sono appaiati al 2% sia Azione che La Sinistra, mentre i Verdi superano di pochissimo +Europa, 1,6% contro 1,5%. Sempre all’1% i comunisti di Rizzo.

Tutti i partiti minori sono insieme al 2,9%

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi
Sondaggi elettorali Termometro Politico del 06 marzo 2020
Fonte: Termometro Politico

Sondaggi elettorali TP, italiani d’accordo con la chiusura delle scuole

Il provvedimento del governo che ha deciso la chiusura delle scuole in tutta Italia sembra avere l’approvazione degli italiani. Secondo i sondaggi elettorali del TP il 59,6% è d’accordo. In particolare se si tratta di elettori del PD e pentastellati, tra cui ci si aggira intorno al’80%. Solo per il 21,6% è una misura eccessiva e genera panico. Per il 15,8%, invece, non è abbastanza, perché dovrebbero esserci più restrizioni.

Sondaggi elettorali Termometro Politico del 06 marzo 2020
Fonte: Termometro Politico

In generale la grande maggioranza ha adottato delle precauzioni personali per evitare il contagio. Solo il 12,2% non ha cambiato comportamento. Il 38,8% evita baci e abbracci, il 31,5% le strette di mano. il 54,6% non si reca nei luoghi affollati. L’8,7% resta a casa, essendo sopra i 75 anni.

C’è anche un 20,3% che ha messo in atto tutte le precauzioni suggerite.

Sondaggi elettorali Termometro Politico del 06 marzo 2020
Fonte: Termometro Politico

Sulla necessità di fare più deficit per fronteggiare le conseguenze economiche dell’emergenza sono d’accordo quasi tutti, ovvero l’83,7% degli intervistati.

Sondaggi elettorali Termometro Politico del 06 marzo 2020
Fonte: Termometro Politico

Questi sondaggi elettorali sono stati svolti con metodo CAWI su 2200 soggetti.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Gianni Balduzzi

Editorialista di Termometro Politico, esperto e appassionato di economia, cattolico- liberale, da sempre appassionato di politica ma senza mai prenderla troppo seriamente. "Mai troppo zelo", diceva il grande Talleyrand. Su Twitter è @Iannis2003
Tutti gli articoli di Gianni Balduzzi →