Assunzioni Esercito 2020: medici e infermieri, i posti disponibili

Pubblicato il 24 Marzo 2020 alle 11:45
Aggiornato il: 25 Marzo 2020 alle 23:30
Autore: Daniele Sforza

Assunzioni Esercito marzo 2020: si reclutano ufficiali medici e sottufficiali infermieri. Il numero dei posti e la scadenza per presentare la domanda.

Assunzioni esercito 2020 medici e infermieri
Assunzioni Esercito 2020: medici e infermieri, i posti disponibili

Assunzioni Esercito lampo a marzo 2020: un bando licenziato lo scorso 18 marzo e una scadenza per presentare la domanda a distanza di una settimana per agevolare il rapido reclutamento di 120 ufficiali medici e 200 sottufficiali infermieri. La partecipazione è stata straordinaria, tanto da far chiudere anticipatamente il bando.

Assunzioni Esercito 2020 straordinarie: requisiti richiesti

Per partecipare al bando bisognava essere in possesso di determinati requisiti, come non aver superato i 45 anni di età, avere la cittadinanza italiana, non essere stato valutato inidoneo al servizio militare in maniera permanente, non essere stato estromesso precedentemente dalle Forze Armate o dai Corpi Militari, non avere sulle spalle alcuna condanna penale che comporti l’esclusione dai pubblici uffici né essere stati destituiti da pubblico impiego.

Concorsi pubblici sospesi: cosa accade ai bandi in uscita

Per quanto riguarda i titoli di studio erano richiesti un diploma magistrale in Medicina e Chirurgia con relativa abilitazione (per i posti di ufficiale medico) oppure il diploma di laurea in Scienze infermieristiche con relativa abilitazione (per i posti da sottufficiale infermiere). Il reclutamento è ferma eccezionale e avrà la durata di 1 anno. Priorità è stata data a chi è specializzato in:

  • Malattie infettive;
  • Anestesia e rianimazione;
  • Pneumologia;
  • Medicina interna.

Assunzioni Esercito 2020: bando chiuso in anticipo

Si comunica che a causa dell’elevato numero di domande di partecipazione pervenute è stato anticipatamente chiuso il termine per la presentazione delle stesse”, si legge in un breve comunicato pubblicato sulla pagina del Ministero della Difesa dedicata ai concorsi pubblici. “Gli accertamenti volti a valutare l’idoneità al servizio militare verranno svolti presso il Centro di Selezione VFP1 di Roma, Caserma Luciano Manara, via Damiata n. 1/a, a partire dal prossimo 25 marzo 2020. Le convocazioni verranno inviate con comunicazione individuale”, si conclude la nota.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →