Coronavirus ultime notizie: Conte “picco vicino, fase decisiva”

Pubblicato il 30 Marzo 2020 alle 14:34 Autore: Guglielmo Sano

Coronavirus ultime notizie: in un’intervista rilasciata al quotidiano spagnolo El Pais, il Presidente del Consiglio Conte ha fatto il punto della situazione

Mappamondo
Coronavirus ultime notizie: Conte “picco vicino, fase decisiva”

Coronavirus ultime notizie: in un’intervista rilasciata al quotidiano spagnolo El Pais, il Presidente del Consiglio Conte ha fatto il punto della situazione per quanto riguarda l’emergenza coronavirus che sta attanagliando non solo l’Italia ma anche la Spagna.

R0 e R1 coronavirus: cosa significano i valori e quando ne usciremo

Coronavirus ultime notizie: “siamo nella fase più acuta”

Interpellato dal quotidiano spagnolo El Pais, il Presidente del Consiglio Conte rispetto alla diffusione del nuovo coronavirus Sars Cov 2 in Italia ha affermato: “Siamo nella fase più acuta”. Detto ciò, nonostante sia difficile fare previsioni esatte al momento e gli esperti continuino a predicare prudenza in questo senso, sono state le parole di Conte, “è ragionevole pensare che siamo vicini al picco”.

Un’affermazione che lascia sperare gli italiani anche su un altro fronte: quello dell’allentamento delle restrizioni tuttora in vigore. Ora, “se potessi tornare indietro, farei di nuovo tutto allo stesso modo” ha sottolineato il presidente del Consiglio. “Sarebbe stato un errore introdurre immediatamente una chiusura totale del Paese”. Quindi, come le limitazioni, anche la riapertura dovrà procedere gradualmente. La chiusura di tutte le attività a eccezione di quelle essenziali “è una misura durissima dal punto di vista economico”. E chiaramente “non può prolungarsi troppo”.

Buoni spesa gratis per coronavirus: a chi spettano e importo

Il ruolo dell’Europa

Tratteggiata la situazione italiana, Conte ha avvertito che “in questo momento in Europa si gioca una partita storica”. Quella di queste settimane “non è una crisi economica che ha toccato alcuni paesi meno virtuosi di altri. Non c’è una distinzione che ha a che fare con i sistemi finanziari” ha ribadito come ha fatto a più riprese negli ultimi tempi il Presidente del Consiglio. Ora, “stiamo limitando i diritti costituzionali dei nostri cittadini”, all’Europa toccherà reagire “evitando tragici errori”. Chiunque si opponga alle proposte italiane, ma anche spagnole, a livello comunitario sta ragionando “con mentalità vecchia” e in un’ottica “inadeguata” a questa crisi, ha poi aggiunto Conte: a rischiare, se a Bruxelles non si sarà all’altezza, è la stessa tenuta dell’Ue.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →