Coronavirus Piemonte, ultime notizie: morti, contagiati e picco al 3 Aprile

Pubblicato il 3 Aprile 2020 alle 21:14 Autore: Giorgia Garda

Sono 9.130 le persone attualmente positive al coronavirus in Piemonte, 5.378 quelli in quarantena domiciliare. Saliti a 1.043 unità i decessi.

Coronavirus Piemonte, ultime notizie: morti, contagiati e picco al 3 Aprile

Alle ore 18:00 è stato emanato il consueto bollettino da parte della Protezione Civile che sta monitorando i dati dell’emergenza coronavirus in tutte le regioni italiane e tra queste, ovviamente, anche il Piemonte: la regione ha superato ampiamente il Veneto per numero di vittime. Sono 1.043 i decessi registrati in Piemonte, 572 in Veneto: il Piemonte si colloca fra le tre regioni più contagiate, preceduto solo dalla Lombardia e dall’Emilia Romagna. Sono 9.130 i pazienti attualmente positivi al Covid-19, 3.300 dei quali ricoverati con sintomi e 452 in terapia intensiva. Il numero più elevato riguarda i positivi in isolamento domiciliare, che è giunto a 5.378 unità.

LEGGI LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

Coronavirus Piemonte, gli aggiornamenti

I dati riferiti al numero totale di contagi attestano un aumento dei casi del 5,2% rispetto a ieri e ad oggi sono 10.896 le persone contagiate dal coronavirus in Piemonte dall’inizio dell’emergenza. La positività al virus nella regione è così distribuita: 1.491 casi in provincia di Alessandria, 542 a Biella, 5.295 nel Torinese, 523 in provincia di Asti, 850 a Cuneo, 930 nel Novarese, 505 nel Verbano-Cusio-Ossola e 565 in provincia di Vercelli. 195 casi sono in attesa di attribuzione territoriale e/o di verifica. I tamponi totali effettuati nella regione sono 34.281. L’Università degli Studi di Torino e l’Università del Piemonte Orientale hanno risposto alla richiesta di screening territoriale: i due atenei hanno progettato un test capace di identificare l’agente virale dai tamponi effettuati.

La situazione nella penisola

Il bollettino odierno ha comunicato i seguenti dati: sono 85.388 gli italiani attualmente positivi al coronavirus, 19.758 i guariti e 14.681 le vittime. Dall’inizio dell’epidemia sono 119.827 i casi registrati in Italia: Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte e Veneto le regioni più colpite, mentre Calabria, Valle D’Aosta, Basilicata e Molise presentano meno contagi rispetto al resto della nazione. La situazione epidemiologica è “in pianura”, come riferito dal governatore della Lombardia Attilio Fontana, mentre è già stata annunciata la proroga delle misure restrittive oltre il 13 Aprile.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it