Coronavirus Umbria, ultime notizie: contagi, morti e guariti al 10 aprile

Pubblicato il 11 Aprile 2020 alle 16:23 Autore: Luca Reina

Aggiornamento generale sull’emergenza coronavirus che sta mettendo in ginocchio il Paese e più nello specifico sulla situazione in Umbria.

Coronavirus Umbria, ultime notizie: contagi, morti e guariti al 10 aprile
Coronavirus Umbria, ultime notizie: contagi, morti e guariti al 10 aprile

L’aggiornamento delle ore 18.00 della Protezione Civile relativo alla giornata del 10 aprile ci riferisce di un aumento di 1396 (-219) attuali positivi al virus. In seguito a questo ulteriore incremento, sono 98.273 le persone attualmente infette, mentre i soggetti invece che hanno contratto il Covid-19 dall’inizio dell’epidemia sono 147.577 (+3951). I deceduti di venerdì, che sono 570, portano la totalità dei morti a 18.849. Ancora elevato il numero di guariti, che salgono a 30.455(+1985). Le persone che necessitano di cure in terapia intensiva sono 3497, 108 in meno rispetto a giovedì: un trend costantemente in discesa negli ultimi sei giorni.

LEGGI LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

La situazione coronavirus in Umbria

In base ai dati pubblicati ed aggiornati alle ore 8.00 di venerdì 10 aprile dalla Regione Umbria e dalla Protezione Civile, ecco il resoconto sull’emergenza covid-19. Il numero totale dei contagi, su 16235 test eseguiti, è salito a 1302 (+4). mentre quello degli attuali soggetti positivi, diminuito di 22 unità, ammonta a 1091. Con i 25 guariti confermati ammontano a 125 i soggetti che hanno debellato il virus; con il solo deceduto della scorsa giornata, invece, il numero delle morti è salito a 52. Per quanto riguarda la situazione delle strutture sanitarie, si registrano attualmente 185 (-7) pazienti ospedalizzati, 146 sottoposti a ricovero ordinario e 39(+1) a trattamenti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare poiché asintomatiche o lievemente sintomatiche sono 3284 (-261).

Proprio per i soggetti con sintomatologia lieve che sono costretti all’isolamento, è stato dato il via in Umbria al trattamento domiciliare con idrossiclorochina (Hcq), come annunciato da Daniela Francisci, primario di malattie infettive a Perugia. La terapia verrà applicata solamente chi ha sintomi respiratori lievi. La regione ha esplicato come nel 2004 alcuni ricercatori degli USA avevano evidenziato, in seguito a diverse attività in laboratorio, la forte funzione antivirale dell’Hcq nei confronti del Coronavirus a quel tempo causa dell’ epidemia di Sars.

I dati aggiornati dalla Protezione Civile alla serata del 10 aprile

Di seguito, sono riportati i casi accertati di coronavirus in Umbria forniti dalla Protezione Civile e aggiornati alla serata del 10 aprile:

  • Provincia di Perugia: 950 casi
  • Provincia di Terni: 306 casi.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it