Coronavirus Lombardia, ultime notizie: morti, contagiati al 20 aprile

Pubblicato il 21 Aprile 2020 alle 10:38 Autore: Gaspare Milazzo

Coronavirus Lombardia: dai dati rilasciati dalla regione Lombardia si nota, per la prima volta, un calo dei contagi e dei ricoveri in terapia intensiva.

Coronavirus Lombardia coronavirus Marche, ultime notizie: gli aggiornamenti al 17 Aprile
Coronavirus Lombardia, ultime notizie: morti, contagiati al 20 aprile

Coronavirus Lombardia: dai dati rilasciati dalla regione Lombardia si nota, per la prima volta, un calo dei contagi e dei ricoveri in terapia intensiva, ma a Milano i casi aumentano.

Dai dati aggiornati al 20 Aprile emerge che il numero totale dei contagiati è di 66.971 e i decessi ammontano a 12.376, 163 in più rispetto a ieri. Possiamo anche notare che il numero dei guariti ammonta a 43.011, 252 in più rispetto a ieri.

In calo anche i ricoveri, 10.138 in totale, 204 in meno rispetto a ieri, di questi 901 sono in terapia intensiva.

La provincia più bersagliata è Milano, in cui si nota un aumento dei contagi, infatti il numero dei positivi al covid-19 ammonta a 16.112, 287 in più rispetto a ieri.

Clicca qui per tutte le ultime statistiche aggiornate sull’epidemia da covid-19 in Italia: il nostro speciale

Emergenza coronavirus Lombardia: i casi positivi al Covid-19 provincia per provincia

  • Bergamo 10.738, 49 in più rispetto a ieri.
  • Brescia 12.004, 58 in più più rispetto a ieri.
  • Como 2.550, 62 in più più rispetto a ieri.
  • Cremona 5.491, 74 in più più rispetto a ieri.
  • Lecco 2.080, 8 in più più rispetto a ieri.
  • Lodi 2.740, 16 in più più rispetto a ieri.
  • Monza e Brianza 4.157, 59 in più più rispetto a ieri.
  • Milano 16.112, 287 in più più rispetto a ieri.
  • Mantova 2.913, 8 in più più rispetto a ieri.
  • Pavia 3.641, 59 in più più rispetto a ieri.
  • Sondrio 960, 4 in più più rispetto a ieri.
  • Varese 2.196, 38 in più più rispetto a ieri.

Il messaggio di Attilio Fontana al governatore De Luca

In merito alla situazione relativa al Coronavirus in Lombardia, oggi, ha parlato il presidente della regione Attilio Fontana, ribadendo che il suo interesse principale è la salute dei cittadine.

Le suo parole: «La principale preoccupazione che ho e continuerò ad avere sempre è la tutela della salute miei cittadini. Non li spingerò mai a fare iniziative che possano metterli in pericolo. Io mi atterrò alle indicazioni degli esperti che possono fare della giuste valutazioni. Quello che temo, e lo hanno detto tanti esperti, è che noi dovremo per un periodo di tempo, finché non ci sarà una medicina per curare questo virus o un vaccino per prevenirlo, conviverci».

Dopo di ciò ha inviato anche un messaggio diretto al presidente De Luca, riguardante la polemiche che quest’ultimo ha sollevato dopo la chiusura dei confini Campani.

Ecco le parole del Presidente Fontana: «Al presidente De Luca dico che lo invito qui in Lombardia a mangiarci una bella cotoletta alla milanese, appena avremo riaperto. Lascerò aperti tutti gli ospedali ai campani che vorranno venire, li riceverò con grande affetto».

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it