Pensioni ultime notizie: anticipo TFS dipendenti pubblici, decreto firmato

Pubblicato il 23 Aprile 2020 alle 08:16 Autore: Daniele Sforza

Pensioni ultime notizie: ecco le ultimissime sull’anticipo del Tfs per i dipendenti i pubblici. Firmato il decreto: quando arriva?

Pensioni ultime notizie anticipo Tfs dipendenti pubblici
Pensioni ultime notizie: anticipo TFS dipendenti pubblici, decreto firmato

Pensioni ultime notizie: l’anticipo del Tfs per i dipendenti pubblici che escono dal mondo del lavoro con Quota 100 sta ormai per diventare realtà. Ad annunciarlo il ministro per la PA Fabiana Dadone sul suo sito. Sulla sua pagina Facebook, infatti, il ministro ha affermato di aver siglato lo schema di Dpcm di attuazione che con le firme degli altri ministri competenti e del premier Conte, può andare in Corte dei Conti per il parare propedeutico all’emanazione. La Dadone spiega che il termine ultimo è di 30 giorni, anche se l’auspicio è che la magistratura contabile possa procedere più rapidamente. Inoltre è anche pronta la convenzione con l’Abi che assicurerà un trattamento assoluto in favore dei pensionati e pensionandi del settore pubblico che si avvarranno di tale strumento.

Pensioni ultime notizie: anticipo Tfs dipendenti pubblici, si attende solo ok Corte dei Conti

“Non è stato facile”, ammette Dadone. “Ci sono voluti impegno e costanza per superare mille pastoie burocratiche” e si è fatto molto per accelerare anche passaggi che non competevano alla Funzione pubblica. La Dadone imputa le responsabilità del ritardo al governo precedente, che ancora nulla aveva fatto a settembre 2019. Negli ultimi mesi dello scorso anno si è così lavorato al provvedimento attuativo e si sono sollecitati gli altri ministeri competenti, ovvero il Ministero del Lavoro e il Ministero dell’Economia, per poi inviare il provvedimento al Consiglio di Stato per il necessario parere. Ricevuti alcuni rilievi lo scorso gennaio, a marzo è arrivato il parere definitivo del Consiglio di Stato. Ora si attende solo l’ok della Corte dei Conti, mentre lo schema di convenzione con l’Abi è praticamente pronto.

Pensioni ultime notizie: anticipo Tfs dipendenti pubblici fino a 45 mila euro

“Non è stato facile uscire dalle sabbie mobili della burocrazia in cui ci siamo trovati”, lamenta la Dadone. “Abbiamo fatto il massimo per accelerare le procedure”. Forse non tutti apprezzeranno questo provvedimento, secondo il ministro, “ma molti pensionati ci contano per realizzare un progetto di vita per sé o per i propri cari”. Ricordiamo che l’anticipo del Tfs per i dipendenti pubblici che usciranno con Quota 100 arriva fino a un massimo di 45 mila euro.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →