13/05/2012

Dal Blog: Il qualunquismo e la stupidità

autore: Alessandro Siro Campi

Sottoscrivo ciò che dice Piergiorgio Paterlini:

La frase «Monti è come Berlusconi» – chiunque l’abbia pronunciata, se c’è chi l’ha pronunciata, ma ci titolano i giornali, e qualcuno l’ho sentito anch’io di persona – è semplicemente stupida, falsa, fuori dalla più elementare evidenza, realtà, verità.
E non c’è niente da spiegare. Non serve spiegarlo a chi se ne avvede da solo, ovviamente, ma non serve spiegarlo a chi lo pensa e lo dice, perché se uno pensa una cosa del genere significa che è impermeabile a qualunque dimostrazione.
Non è dunque d’opposizione, non è una metafora, non è nemmeno una semplificazione da comizio.
È solo stupida.
Ma in quanto stupida e come tutte le cose stupide è dannatamente pericolosa.
La stupidità colpisce una società nei gangli vitali, deflagra dove e quando meno te l’aspetti, si smaltisce più lentamente dell’uranio radioattivo.

Monti è tutto quello che volete, ma di sicuro-sicuro, non è come Berlusconi.

[wp_connect_like_button href=”” send_button=”disabled” layout=”standard” width=”600" show_faces=”enabled” verb=”like” colorscheme=”light” font=”arial” ref=”” /]

[w[wp_connect_comments href=”” width=”600" num_posts=”6" colorscheme=”light” /]p>

Autore: Alessandro Siro Campi

Alessandro Siro Campi nasce nel 1975. Si laurea nel 2000 in Ingegneria Informatica e consegue il dottorato nel 2004. Dal 2005 è ricercatore presso il Politecnico di Milano dove si occupa di Web e di interrogazioni e mining dei dati. Il suo blog personale è Alesiro
    Tutti gli articoli di Alessandro Siro Campi →