Quanto guadagna chi vince la Coppa Italia 2020: montepremi e importi

Pubblicato il 17 Giugno 2020 alle 15:52
Aggiornato il: 24 Giugno 2020 alle 23:26
Autore: Guglielmo Sano

Il montepremi complessivo per la Coppa Italia è di circa 18 milioni di euro. I premi sono distribuiti tra le varie partecipanti alla fase finale

Stadio
Quanto guadagna chi vince la Coppa Italia 2020: montepremi e importi

Nella serata di oggi mercoledì 17 giugno 2020, si terrà la finale di Coppa Italia. Dopo aver fatto fuori dalla competizione rispettivamente Inter e Milan, l’atto finale del torneo con cui il calcio italiano è ripartito dopo l’emergenza sanitaria vedrà confrontarsi Juventus e Napoli.

Coppa Italia: il montepremi dagli ottavi in poi

Il montepremi complessivo per la Coppa Italia è di circa 18 milioni di euro. I premi sono distribuiti tra le varie partecipanti alla fase finale: dunque, per chi raggiunge gli ottavi in palio ci sono 280mila euro, per chi raggiunge i quarti si sale a 580mila euro, invece, alle semifinaliste va oltre un milione di euro a testa. Detto ciò, quanto guadagna chi arriva in finale? E chi vince la coppa?

Alle finaliste della Coppa Italia spetta quasi un milione e mezzo di euro ciascuno una volta conquistato l’accesso (totale 3,2 milioni di euro a partire dagli ottavi). La squadra vincitrice del torneo si aggiudicherà la somma complessiva, considerando i premi dagli ottavi in avanti, di 5,2 milioni di euro circa, in pratica, oltre due milioni in più rispetto alla seconda classificata. D’altra parte, per via dell’assenza di pubblico, quest’anno le finaliste non potranno contare sugli introiti provenienti dalla vendita dei biglietti: di norma si attestano intorno ai 2 milioni di euro.

La finale potrebbe ripetersi in Supercoppa

La finale di Coppa Italia 2020 vedrà fronteggiarsi Juventus e Napoli. Nel caso in cui la Juventus vincesse il campionato, che riprenderà il prossimo weekend, anche la Supercoppa Italiana 2020 sarà assegnata al termine del match Juventus-Napoli. Tra l’altro, sul fronte montepremi da segnalare che se sarà confermato lo svolgimento della Supercoppa in Arabia Saudita, alle due squadre potrebbero spettare quasi 3 milioni e mezzo a testa considerando i contratti risalenti alle precedenti edizioni giocate all’estero.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →