Final Eight Champions 2020: come funziona, dove si gioca e regolamento

Pubblicato il 18 Giugno 2020 alle 14:42
Aggiornato il: 4 Luglio 2020 alle 13:07
Autore: Daniele Sforza

La pandemia ha stravolto il calendario di Champions League, riscrivendone l’organizzazione: ecco come funziona e dove si gioca la Final Eight Champions.

Final Eight Champions 2020
Final Eight Champions 2020: come funziona, dove si gioca e regolamento

Final Eight Champions – La pandemia da Covid-19 ha riscritto molte cose, compreso il calendario della Champions League. La fase finale del torneo, la cosiddetta Final Eight, visto che inizierà dai quarti di finale, si giocherà nel mese di agosto e si disputerà in Portogallo (alla Germania toccherà l’Europa League, mentre in Ungheria si disputerà la finale di Supercoppa Europea). Ma come sarà questa Final Eight, dove si giocheranno precisamente le gare e la finale e quali sono le nuove regole?

Final Eight Champions 2020: dove si giocherà

L’ufficialità è arrivata nella giornata di mercoledì 17 giugno 2020: la Final Eight della Champions League si giocherà in Portogallo, confermando così i rumors delle settimane precedenti. La decisione definitiva è stata infatti presa dal comitato esecutivo della Uefa. La finale di Champions League si disputerà il 23 agosto a Lisbona, mentre per quanto riguarda quarti di finale e semifinale saranno disputate in una gara unica (in campo neutro) presso l’Estadio do Sport Lisboa e Benfica e l’Estadio José Alvalade di Lisbona. Si inizierà il 12 agosto e la competizione assumerà le forme di una fase finale di un vecchio Europeo di calcio a livello nazionale, con gara secca a partire dai quarti di finale. Gli ottavi di finale che restano, invece, si giocheranno tra il 7 e l’8 agosto, sebbene non è ancora stato stabilito dove si giocheranno le gare. In caso di campo neutro in Portogallo, sarebbero coinvolti l’Estadio do Dragao di Porto e l’Estadio Dom Afonso Henriques di Guimaraes.

Final Eight Champions 2020: il nuovo calendario

Il nuovo calendario della Final Eight Champions 2020 è il seguente:

  • Quarti di finale: 12, 13, 14 e 15 agosto;
  • Semifinali: 18 e 19 agosto;
  • Finale: 23 agosto.

Per quanto riguarda i sorteggi dei quarti di finale e delle semifinali questo si terrà a Nyon il 10 luglio.

Il nuovo regolamento

Il nuovo regolamento prevede che, in caso di parità, si vada ai supplementari e se la partita finisce ancora in parità dopo i 120 minuti si andrà ai rigori. Le squadre potranno registrare tre nuovi giocatori e durante la partita sarà possibile effettuare fino a cinque sostituzioni.

Quando riprende la Serie A: le date

Ci saranno i tifosi?

Quello che per il momento non è certo al 100% ma molto probabile è che non ci saranno i tifosi. A dare la notizia, che non è altro una conferma di quanto già si sapeva, è stato il presidente della Uefa, Aleksander Ceferin. “Oggi non c’è alcuna ragione per pensare a un piano B”, ha detto, “anche se monitoriamo la situazione giorno per giorno. Se dovessi rispondere oggi, non penso che sarebbe possibile avere spettatori alle Final Eight di Champions ed Europa League, ma le cose cambiano rapidamente”. Sulla presenza o meno degli spettatori, però, nulla ancora è stato deciso: “Valuteremo la situazione all’inizio di luglio e vedremo. Sarebbe errato per noi deciderlo in anticipo in base alla situazione attuale”.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →