Coronavirus ultime notizie: i dati al 5 giugno. Speranza: “TSO a chi non si cura”

Pubblicato il 6 Luglio 2020 alle 09:12
Aggiornato il: 17 Luglio 2020 alle 19:00
Autore: Daniele Sforza

Coronavirus ultime notizie: continua il sali e scendi dei positivi, come rivela ogni pomeriggio il bollettino. Speranza parla di TSO per chi non si cura.

Coronavirus ultime notizie dati 5 luglio
Coronavirus ultime notizie: i dati al 5 giugno. Speranza: “TSO a chi non si cura”

Coronavirus ultime notizie: il bollettino diffuso nel pomeriggio di domenica 5 luglio 2020 rivela un leggero aumento di casi positivi nel nostro Paese. Emersi nuovi focolai in alcune Regioni, già tenuti sotto controllo. Intanto si continua a tenere alta la guardia e si dichiara da più parti che il Covid non è sparito e che è necessario continuare a essere prudenti. Il ministro della Salute Roberto Speranza, intanto, parla di TSO per gli irresponsabili, ovvero per chi non si cura.

Coronavirus ultime notizie: casi positivi e vittime al 5 luglio

Cresce dello 0,08% il numero dei nuovi casi positivi (192 unità al 5 luglio), per un totale raggiunto di 241.611 casi positivi. Aumentano lievemente anche i decessi (+0,02%), con 7 vittime registrate al 5 giugno, di cui 6 in Lombardia e 1 in Emilia Romagna, per un totale di 34.861 vittime in Italia dall’inizio della pandemia. Crescono anche le guarigioni (+0,09%), per un totale di 192.108 persone guarite. I casi attualmente positivi sono 21 in più, per un totale di 14.642. Aumentano anche i pazienti nelle terapie intensive (+3 unità, attualmente sono 74). Incremento per i ricoverati con sintomi (945 contro i 940 del giorno precedente) e per i positivi in isolamento domiciliare (13.623 contro 13.610).

Calati i tamponi effettuati: 37.462 contro i 51.011 fatti nelle 24 ore precedenti e i 77.096 dello scorso venerdì.

“TSO per chi non si cura”

Si continua a predicare cautela e prudenza, e soprattutto responsabilità nei comportamenti, ma si vogliono limitare al massimo anche i casi importati dall’estero. Per questo motivo sono allo studio alcune novità, soprattutto per chi arriva nel nostro Paese. Il ministro della Salute Roberto Speranza ha chiesto al comitato degli esperti di valutare nuove misure, come ad esempio, sollecitato dal governatore della Regione Veneto Luca Zaia, la possibilità di imporre il Tso, ovvero il trattamento sanitario obbligatorio, agli irresponsabili che, nonostante i sintomi del Covid, se ne vanno liberamente in giro. Previsto anche il trasferimento presso gli alberghi sanitari per chi non può garantirsi l’isolamento di 14 giorni. “Monitorare le persone è fondamentale”, ha affermato il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri. “I dati ci dicono che abbiamo vinto numerose battaglie, ma per vincere la guerra dobbiamo interrompere tutte le catene di trasmissione”.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →