Coronavirus ultime notizie: record casi positivi da fine maggio, i numeri

Pubblicato il 20 Agosto 2020 alle 08:00 Autore: Daniele Sforza

Coronavirus ultime notizie: è record di casi positivi in Italia, con numeri elevati che non si vedevano da fine maggio. Ecco i dati aggiornati.

Coronavirus ultime notizie record casi positivi
Coronavirus ultime notizie: record casi positivi da fine maggio, i numeri

Coronavirus ultime notizie: c’è un dato che allarma sui casi positivi, che aumentano in Italia, registrando un numero tale che non si vedeva da fine maggio, e più precisamente dal 23 maggio, periodo nel quale si era entrati nella fase 2 e si iniziava a tornare gradualmente a una certa (nuova) normalità. Ma a preoccupare sono anche i dati che provengono dai Paesi europei più vicini, che narrano di numeri ben più elevati rispetto ai nostri.

Coronavirus ultime notizie: il bollettino aggiornato al 19 agosto

Stando al bollettino diffuso nel pomeriggio di mercoledì 19 agosto, sono 642 i nuovi casi registrati, per un totale di 255.278 unità. Sono state inoltre individuate 7 vittime in più, per arrivare a un totale di 35.412 decessi da inizio pandemia. I nuovi guariti sono 364, per arrivare a un totale di 204.506 unità. I ricoverati con sintomi nei reparti ospedalieri sono 866, 23 in più rispetto alle 24 ore precedenti, mentre le persone in isolamento domiciliare hanno registrato un incremento di 240 unità, per arrivare a 14.428 in totale da inizio epidemia. Aumentano purtroppo i malati ricoverati in terapia intensiva, con 8 unità più di ieri, per un totale di 66 persone. Il dato comunicato oggi è il più alto registrato dallo scorso 23 maggio quando i nuovi casi furono 669. Altro dato significato è stato il trend di crescita costante dei contagi nel mese di agosto, con qualche flessione che ha coinciso però con il minor numero di tamponi effettuati.

Covid-19: età media dei contagiati si abbassa, ecco di quanto  

I casi attualmente positivi ripartiti per regione

Ecco i dati dei casi attualmente positivi sul territorio italiano, ovvero ripartiti per regione.

  • Lombardia: 5.322;
  • Emilia Romagna: 1.795;
  • Veneto: 1.661;
  • Lazio: 1.429;
  • Piemonte: 931;
  • Sicilia: 766;
  • Toscana: 746;
  • Campania: 618;
  • Puglia: 370;
  • Liguria: 343;
  • Abruzzo: 265;
  • Friuli Venezia Giulia: 210;
  • Marche: 207;
  • Sardegna: 154;
  • Calabria: 150;
  • Provincia Autonoma di Bolzano: 122;
  • Umbria: 95;
  • Basilicata: 71;
  • Molise: 51;
  • Provincia autonoma di Trento: 44;
  • Valle d’Aosta: 10.

Le vittime ripartite per regione: i numeri (e gli incrementi)

Elenchiamo di seguito le vittime, sempre ripartite per regione, con gli incrementi registrati nelle ultime 24 ore segnati tra parentesi.

  • Lombardia: 16.844 (+4);
  • Emilia Romagna: 4.455 (+1);
  • Piemonte: 4.142 (+1);
  • Veneto: 2.099 (+1);
  • Liguria: 1.569;
  • Toscana: 1.139;
  • Marche: 987;
  • Lazio: 871;
  • Puglia: 555;
  • Abruzzo: 472;
  • Campania: 440;
  • Provincia autonoma di Trento: 405;
  • Friuli Venezia Giulia: 348;
  • Provincia autonoma di Bolzano: 292;
  • Sicilia: 286;
  • Valle d’Aosta: 146;
  • Sardegna: 134;
  • Calabria: 97;
  • Umbria: 80;
  • Basilicata: 28;
  • Molise: 23.

Coronavirus ultime notizie: la situazione in Francia e Spagna

Abbiamo detto che in Italia si è registrato al 19 agosto 2020 il numero più alto di casi dal 23 maggio, ma in altri Paesi europei nemmeno troppo lontani (di cui uno limitrofo), i numeri sono ben più elevati. Stiamo parlando della Francia e della Spagna. Oltralpe si sono registrati nelle ultime 24 ore ben 3.776 nuovi casi positivi, mentre in Spagna si sono contati ben 3.715 nuovi casi. Attenzione anche a Germania, Norvegia e Finlandia, dove ritornano localmente le temute quarantene.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →