Bonus matrimonio 2020: importo, come funziona e dove ottenerlo

Pubblicato il 21 Agosto 2020 alle 09:44 Autore: Daniele Sforza

Si parla spesso di bonus matrimonio in questi giorni, ma non bisogna attendere il 2021, perché in una Regione si può ottenere già quest’anno.

Bonus matrimonio 2020 importo e come funziona
Bonus matrimonio 2020: importo, come funziona e dove ottenerlo

A partire dal 2021 sarà introdotto il bonus matrimonio a livello nazionale, che permette di detrarre del 25% le spese nuziali sostenute. Tuttavia alcune Regioni hanno deciso di lanciare questo particolare tipo di bonus dedicato ai matrimoni in anticipo, offrendo importanti sconti alle coppie che sono in procinto di sposarsi e che lo fanno entro la fine del 2020. Ecco dove succede, in quale regione, come funziona e qual è l’importo erogato?

Bonus matrimonio nel 2020: ecco dove è già operativo

Il bonus matrimonio 2020, riservato alle coppie che si uniranno in matrimonio entro la fine di quest’anno, è già realtà in Puglia. A dare l’annuncio ci ha pensato il governatore della Regione Michele Emiliano, tramite un videomessaggio sulla sua pagina Facebook, dove ha fatto la presentazione del Puglia Wedding Travel Industry. “Per tutte le coppie che si sono sposate in questo periodo difficile e si sposeranno entro la fine dell’anno abbiamo pubblicato il bando del Bonus Matrimonio”. L’esponente democratico ha affermato che si tratta di una piccola cifra, ma comunque “utile ad alleviare le difficoltà del momento”.

Bonus taxi e NCC 2020: chi può ottenere il rimborso e importo massimo

Come funziona e importo

L’importo del bonus matrimonio 2020 in Puglia corrisponde a una cifra pari a 1.500 euro da destinare alle aziende della filiera del weeding, con periodo di validità a partire dal 1° luglio e con termine il 31 dicembre 2020. Lo sconto è applicato sulle spese nuziali sostenute per il ricevimento ed è richiesto dalle aziende per conto degli sposi: i beneficiari sono dunque alberghi, ristoranti, aziende di trasporto di passeggeri, aziende che producono vestiti da sposa, parrucchieri, aziende specializzati nella produzione e vendita di bomboniere, artisti per esibizioni dal vivo, wedding planner e sale ricevimenti. Tuttavia c’è una condizione che pregiudica l’ottenimento dello sconto: al ricevimento non devono essere presenti meno di 40 persone.

Bonus matrimonio 2020 Puglia: come fare domanda

Il bonus matrimonio pugliese si ottiene presentando apposita domanda, che bisognerà inoltrare entro e non oltre il 10 dicembre 2020 ai seguenti indirizzi e-mail:

  • direzioneamministrativapp@pec.it;
  • Direzione-generale@aret.regione.puglia.it.

Alla domanda sarà necessario allegare apposita istanza su carta intestata dell’azienda, certificato di iscrizione alla Camera di Commercio e di assegnazione partita Iva, documento di identità del legale rappresentante dell’azienda o del libero professionista, richiesta in forma libera degli sposi in cui si descriva in sintesi la festa di nozze, nonché i documenti di identità degli sposi.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →