Visita fiscale Inps durante ricovero ospedaliero: si può fare?

Pubblicato il 24 Agosto 2020 alle 09:00 Autore: Daniele Sforza

Si può essere sottoposti alla visita fiscale Inps mentre si è ricoverati all’ospedale? Andiamo a chiarire questo legittimo dubbio dei lavoratori dipendenti.

Visita fiscale Inps ricovero ospedaliero
Visita fiscale Inps durante ricovero ospedaliero: si può fare?

La visita fiscale Inps è uno strumento di controllo sanitario che l’Inps effettua, tramite la sua rete di medici, nei confronti del lavoratore dipendente (del settore pubblico o privato) che si è dato in malattia a lavoro. La visita può essere ordinata dal datore di lavoro o direttamente dall’Inps. Il lavoratore è obbligato a rispettare le cosiddette fasce di reperibilità fiscale, che per i dipendenti pubblici variano dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18, mentre per i dipendenti privati variano dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19. In caso di assenza durante la reperibilità fiscale, se non sussistono validi motivi che ora riepilogheremo, il lavoratore può andare incontro a richiami e, eventualmente, anche a sanzioni importanti, pecuniarie o professionali (come il licenziamento per giusta causa).

Assenza visita fiscale Inps: quali sono le cause

Ci sono solo alcuni (pochi, a dire il vero) casi in cui si può essere esonerati dalla reperibilità fiscale (ma non dalla visita). Andiamo a riepilogare quali sono:

  • Assenza riconducibile a una patologia collegata alla situazione di invalidità riconosciuta nella misura pari o superiore al 67%;
  • Assenza riconducibile a malattia che richiede terapia salvavita;
  • Causa di servizio (valida solo per alcuni lavoratori dipendenti pubblici).

Il giustificato motivo che può comportare l’assenza alla visita fiscale è riconducibile a:

  • Visite mediche generiche urgenti e accertamenti specialistici che non possono essere effettuati in orari differenti rispetto a quelli della reperibilità fiscale;
  • Gravi motivi personali o familiari;
  • Cause di forza maggiore.

Quanto sopra riferito deve essere opportunamente comprovato.

Visita fiscale: con il raffreddore si deve stare a casa?

Visita fiscale Inps e ricovero ospedaliero: come funziona

In caso di ricovero ospedaliero del lavoratore dipendente pubblico o privato in malattia, la visita fiscale Inps può avvenire o no? In base a quanto riporta la Legge, e più precisamente l’art. 5 del DL n. 463/1983, il lavoratore che si trova ricoverato in ospedale è esonerato dalla reperibilità fiscale. Tuttavia il lavoratore dovrà essere poi in possesso di opportuna documentazione che attesti il ricovero ospedaliero, il periodo dello stesso e le cause che lo hanno comportato.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →