Sondaggi politici Noto: lavoro, la preoccupazione di autonomi e partite Iva

Pubblicato il 27 Agosto 2020 alle 13:34 Autore: Andrea Turco

Secondo i sondaggi politici Noto per Il Sole 24 Ore realizzati ad inizio agosto, il 39% degli autonomi teme di non lavorare nei prossimi mesi

sondaggi noto, sondaggi politici noto, sondaggi elettorali noto
Sondaggi politici Noto: lavoro, la preoccupazione di autonomi e partite Iva

La pandemia ha colpito duro tutti i settori produttivi del Paese. Le partite Iva sono quelle che hanno registrato le maggiori perdite. E nemmeno il futuro sembra rincuorare lavoratori autonomi, piccoli imprenditori e liberi professionisti. Secondo i sondaggi politici Noto per Il Sole 24 Ore realizzati ad inizio agosto, il 39% degli autonomi teme di non lavorare nei prossimi mesi mentre il 32% è sicuro che lavorerà di meno. Appena il 28% è convinto che tutto tornerà come nell’era pre-Covid. Più ottimisti sembrano essere i lavoratori dipendenti del settore privato: il 56% di loro ritiene che nei prossimi mesi la situazione migliorerà rispetto ad oggi.

Anche i dipendenti privati nutrono però qualche preoccupazione. Il 30% ha paura di essere licenziato nonostante in questo momento stia ricevendo la cassa integrazione. Il 53% afferma di risparmiare diminuendo i consumi mentre il 14% ammette di stare andando avanti grazie a prestiti di amici e familiari. La paura di perdere il lavoro è tanta: l’87% di questi ritiene molto diffile trovare un nuovo lavoro di questi tempi.

Paura e preoccupazione però non fermano gli italiani. Secondo i sondaggi politici Noto, il 73% delle partite Iva è pronto a cercare un nuovo lavoro. E per farlo è pronto anche a seguire corsi di formazione (59%), rivolgendosi ai centri per l’impiego o cercando le offerte su siti e giornali (21%).

La crisi economica però c’è e si vede. Il 59% dei liberi professionisti, commercianti e imprenditori, afferma di guadagnare molto meno rispetto a prima dell’emergenza. Il 76% è preoccupato che questa fase durerà anche nei prossimi mesi. C’è anche un 27% che teme di non lavorare proprio. Il 30% dei commercianti dichiara che non riprenderà più la propria attività.

Diverso è il sentiment che si registra tra i dipendenti pubblici. Qui il 41% afferma di non aver registrato minori incassi mentre uno su due non vede cambiamenti rispetto a prima.

I sondaggi politici Noto si chiudono con una domanda sul Mes. Per il 54% degli italiani, il governo Conte dovrebbe accettare i 37 miliardi di euro da destinare al settore della sanità.

Sondaggi politici Noto: nota metodologica

Rilevazione effettuata il 3 agosto 2020.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →