Test rapido coronavirus appena approvato negli Usa. Di cosa si tratta?

Pubblicato il 28 Agosto 2020 alle 17:48 Autore: Guglielmo Sano

Test rapido coronavirus: BinaxNow potrebbe ridurre sensibilmente i tempi necessari per scoprire se una persona è positiva o meno

Test rapido coronavirus: si chiama BinaxNow ed è prodotto dalla Abbot Laboratories.
Test rapido coronavirus appena approvato negli Usa. Di cosa si tratta?

Test rapido coronavirus: si chiama BinaxNow ed è prodotto dalla Abbot Laboratories. Ricevuta l’approvazione dalla Food and Drug Administration, l’autorità che regola la commercializzazione dei farmaci negli Usa. Potrebbe ridurre sensibilmente i tempi necessari per scoprire se una persona è positiva al nuovo coronavirus.

Test rapido coronavirus: BinaxNow approvato dalla FDA

Test rapido coronavirus – La Food and Drug Administration ha approvato in questi giorni BinaxNow. Si tratta di un test prodotto da Abbott Laboratories che promette di abbattere i tempi necessari per scoprire se una persona è positiva o meno al nuovo coronavirus. Basato sui test già utilizzati per malattie virali comuni, l’influenza per esempio, dovrebbe costare appena 5 dollari: la Abbott ha annunciato di volerne produrre 50 milioni di esemplari entro ottobre.

Come funziona?

Test rapido coronavirus – BinaxNow è piccolo come una carta di credito e, al momento, potrà essere utilizzato soltanto dal personale sanitario: infatti, per funzionare è fondamentale effettuare un tampone nasale, procedura non complicatissima ma servono delle competenze mediche di base per eseguirla correttamente. Una volta effettuato, quindi, raccolto un campione di saliva e muco, il tampone nasale deve essere inserito all’interno del tester insieme a un liquido che ne facilita il passaggio su una striscia che contiene degli anticorpi. Questi ultimi, se incontreranno del materiale virale, faranno cambiare colore alla striscia stessa: se la striscia cambia colore la persona è positiva al nuovo coronavirus.

Quando arrivano i risultati?

Test rapido coronavirus – La soluzione di Abbott consente di avere un risultato in appena un quarto d’ora, minuto più minuto meno. Non è il primo test di questo tipo ma nessuno di quelli già disponibili ha un funzionamento così semplice ed è altrettanto veloce. I test del genere finora disponibili costano sicuramente di più di 5 dollari (qualche decina di euro) e per dare un risultato hanno bisogno comunque di inviare il tampone a un laboratorio. Detto ciò, in generale, i test condotti in laboratorio sono più precisi di qualunque altro tipo di scansione, tuttavia, durante la sperimentazione (snellita dalla FDA rispetto al consueto), BinaxNow ha individuato i casi positivi con un’esattezza del 97% circa.   

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →