Sondaggi elettorali Noto: Regionali, centrodestra in vantaggio

Pubblicato il 4 Settembre 2020 alle 11:26
Aggiornato il: 11 Settembre 2020 alle 09:47
Autore: Andrea Turco
sondaggi noto, sondaggi politici noto, sondaggi elettorali noto

Sondaggi elettorali Noto: Regionali, centrodestra in vantaggio

A due settimane dal voto, il centrodestra è in vantaggio sul centrosinistra su quattro delle sei regioni che andranno alle urne il 20 e 21 settembre. A sostenerlo sono i sondaggi elettorali Noto per QN realizzati tra il 24 agosto e il 2 settembre. In Veneto, il governatore uscente Luca Zaia corre verso la rielezione forte di un gradimento che va oltre il 70%. Lontanissimo lo sfidante del centrosinistra Artuto Lorenzoni dato tra il 18/22%. Anche in Liguria il vantaggio dell’amministrazione di centrodestra uscente è ampio. Il presidente Giovanni Toti è infatti davanti con il 54/58% contro il 37/41% del candidato di Pd e M5S, Ferruccio Sansa.

Sondaggi elettorali Noto: centrodestra pronto a rubare le Marche al centrosinistra

Il centrodestra potrebbe rubare al centrosinistra le Marche dove il candidato meloniano Francesco Acquaroli è primo con il 47/51%. Staccato di dodici punti Maurizio Mangialardi del centrosinistra mentre il pentastellato Gian Mario Mercorelli è dato tra il 9/13%.

Le due regioni in bilico sono Toscana e Puglia. Nella prima Eugenio Giani del centrosinistra è avanti di tre punti su Susanna Ceccardi, candidata del centrodestra in quota Lega. Irene Galletti del Movimento 5 Stelle è tra il 7/11%. Nella seconda è il candidato di centrodestra Raffaele Fitto ad avere tre punti di vantaggio sul governatore uscente del centrosinistra Michele Emiliano che spera nel voto disgiunto dei Cinque Stelle che sostengono Antonella Laricchia data tra il 12 e il 16%.

L’unica regione in cui il centrosinistra è sicuro di poter vincere è la Campania dove il presidente uscente Vincenzo De Luca raccoglierebbe tra il 46 e il 50% di preferenze contro il 34/38% dell’avversario di centrodestra Stefano Caldoro. Fuori dai giochi la pentastellata Valeria Ciarambino (11/15%).

Infine un’occhio al referendum sul taglio dei parlamentari. Secondo i sondaggi elettorali Noto, i sì sono ancora in vantaggio con il 65/70% dei consensi. I no, dati tra il 30 e il 35%, faticano a recuperare.

sondaggi elettorali noto
Fonte: Noto

Sondaggi elettorali Noto: nota metodologica

Allegata all’immagine.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →