Pagamento contributi Inps 2020 sospesi: le istruzioni per saldare il 50%

Pubblicato il 11 Settembre 2020 alle 13:56 Autore: Guglielmo Sano
Artigianato

Pagamento contributi Inps 2020 sospesi: le istruzioni per saldare il 50%

Pagamenti contributi Inps 2020: con un recente messaggio, l’ente previdenziale chiarisce i termini della sospensione e fornisce nuove indicazioni riguardanti il versamento del 50% a partire dal 16 settembre. Ecco cosa dice nel dettaglio la circolare licenziata dall’Istituto.

Pagamento contributi Inps: versamento del 50% dal 16 settembre

Pagamento contributi Inps sospesi: con il messaggio numero 3274 del 9 settembre 2020, l’Inps precisa le regole relative ai versamenti dei contributi sospesi a seguito dell’emergenza coronavirus. A seguito delle modifiche ai termini imposte dal Decreto Agosto, l’Inps sottolinea l’introduzione di un più ampio piano di rateizzazione.

Nel dettaglio, i contribuenti potranno usufruire di un versamento del 50% dei contributi sospesi in un’unica soluzione oppure in quattro rate: la prima scadenza in questo caso scatterebbe il 16 settembre. Il restante 50% dei contributi sospesi potrà quindi essere versato, dilazionandolo in un massimo di 24 rate mensili, a partire dal 16 gennaio 2021 (sulla seconda tranche non sono stati definiti ulteriori dettagli: per modalità e tempistiche del versamento bisognerà aspettare una nuova circolare).

Fino a quando si può fare domanda?

Pagamento contributi Inps sospesi: sempre con la stessa circolare si precisa allora che la scadenza per fare richiesta di rateizzazione rispetto alla prima tranche di pagamenti è fissata sempre al 16 settembre 2020: il pagamento della prima rata entro tale data indicherà la volontà del contribuente di avvalersi del pagamento rateale.

L’adesione al piano di rateizzazione dei contributi sospesi a seguito dell’emergenza coronavirus è reperibile nella sezione “Prestazioni e servizi” del Portale Inps: qui si dovrà cliccare su “Tutti i servizi” e poi su “Rateazione Contributi sospesi emergenza epidemiologica Covid 19”. Per pagare la prima tranche di contributi sospesi (quattro rate di pari importo) si dovranno utilizzare degli F24 precompilati: si possono trovare all’interno del proprio Cassetto previdenziale nella sezione “Posizione assicurativa – Dilazioni ‘Mod.F24 Covid 19’”.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →