Pappardelle ai funghi porcini con panna

Pubblicato il 20 Settembre 2020 alle 11:32 Autore: Claudia Mustillo

Pappardelle ai funghi porcini con panna

La ricetta per le pappardelle ai funghi porcini con panna è deliziosa, un primo piatto comodo e rapido da preparare e soprattutto perfetto per ogni occasione, per un pranzo in famiglia o una cena con ospiti. Se non avete i funghi porcini freschi potete utilizzare i funghi misti surgelati. Vediamo insieme la preparazione. 

Ingredienti 

  1. Tagliatelle
  2. Funghi porcini
  3. Aglio
  4. Prezzemolo
  5. Parmigiano q.b
  6. Sale q.b
  7. Burro 

Vincenzo Muccioli, SanPa e quel che non si può dire

Pappardelle ai funghi porcini con panna

Per prima cosa portate sul fuoco una pentola piena d’acqua dove andrete a cuocere la pasta non appena l’acqua sarà arrivata a temperatura. Intanto prendete uno spicchio di aglio e pulitelo, poi prendete una padella e portatela sul fuoco con un filo di olio extravergine di oliva. 

Aggiungete l’aglio in padella e lasciate rosolare per qualche istante – se lo gradite aggiungete anche del peperoncino – poi aggiungete anche i funghi porcini e lasciate cuocere per qualche istante. 

Quindi sfumate con del vino bianco i funghi porcini e lasciate evaporare l’eccesso di vino con la fiamma alta. Quando poi l’acqua per le pappardelle ai funghi porcini con panna sarà arrivata ad ebollizione aggiungete il sale e la pasta. Lasciate cuocere le tagliatelle qualche minuto in meno rispetto al tempo indicato sulla confezione, poi scolate e trasferite direttamente in padella insieme ai funghi porcini. 

Lasciate un mestolo di acqua di cottura, se necessario, poi amalgamate le pappardelle ai funghi porcini con panna e se lo gradite aggiungete la panna per insaporire la pasta. Poi spegnete la fiamma e servite in tavola. Buon appetito, ci vediamo alla prossima ricetta.

Segui Termometro Politico su Google News

Scrivici a redazione@termometropolitico.it

L'autore: Claudia Mustillo

Laureata in Mass Media e politica, poi, ha frequentato il master in Marketing e comunicazione politica ed istituzionale. Si è avvicinata al giornalismo grazie all’esperienza nella redazione di Radio3 Mondo e del programma televisivo Fake-La Fabbrica delle notizie, dove si è occupata di fact-checking e debunking delle notizie. Da un anno collabora con la redazione di Termometropolitico.it
    Tutti gli articoli di Claudia Mustillo →