Sondaggi Politici PeW Research: gestione Covid-19, Oms promossa

Pubblicato il 24 Settembre 2020 alle 09:45 Autore: Andrea Turco
onu, sondaggi politici

Sondaggi Politici PeW Research: gestione Covid-19, Oms promossa

Una maggiore cooperazione globale avrebbe potuto ridurre il numero di persone contagiate dal Covid-19. A sostenerlo è un sondaggio condotto questa estate da PeW Research Center che ha interessato oltre 14.276 persone sparse in 14 Paesi diversi. I più propensi ad organizzazioni multilaterali come le Nazioni Unite sono i giovani e coloro che hanno un’istruzione universitaria. Nei Paesi esaminati, l’Onu riceve un punteggio elevato “per aver adempiuto alla sua missione principale” ovvero quella di promuovere la pace e i diritti umani. Non solo. L’organizzazione viene promossa anche per aver fatto un buon lavoro nel promuovere lo sviluppo economico (65%), la lotta contro le malattie infettive come il Covid-19 (61%) e l’azione sul cambiamento climatico (61%).

sondaggio, sondaggi politici pew research, onu
Fonte: PeW Research
sondaggio, sondaggi politici pew research, onu 2
Fonte: PeW Research
pew research
Fonte: PeW Research

Nonostante gli attacchi del presidente americano all’Oms, il 63% dei cittadini dei Paesi interessati dal sondaggio si dice soddisfatto per come l’Organizzazione mondiale della sanità sta gestendo la pandemia da coronavirus. Questa percezione è però minoritaria in Italia (47%), Giappone (41%) e Corea del Sud (48%).

Sondaggi politici PeW Research: cooperazione internazionale, prima l’interesse generale

Nei paesi esaminati, le persone generalmente concordano sul fatto che è importante tenere conto degli interessi degli altri paesi quando si affrontano le principali questioni internazionali, anche se ciò significa scendere a compromessi. In Italia questa opinione è meno diffusa rispetto agli altri Paesi (52% contro una media del 58%).

A ritenere che il proprio Paese debba seguire prima i propri interessi sono soprattutto gli elettori dei partiti populisti di destra delle Nazioni prese in esame dal sondaggio PeW Research. In Italia, il 64% degli elettori leghisti si dice favorevole a questo approccio. Si tratta della percentuale più alta (insieme al partito popolare danese) tra quelle registrate tra i movimenti populisti di destra europei.

sondaggio, sondaggi politici pew research, italia lega
Fonte: PeW Research

Sondaggi politici PeW Research: nota metodologica

L’indagine sugli adulti è stata condotta telefonicamente tra il 10 giugno e il 3 agosto 2020 in Australia, Belgio, Canada, Danimarca, Francia, Germania, Italia, Giappone, Paesi Bassi, Corea del Sud, Spagna, Svezia, Regno Unito e Stati Uniti. Il margine di errore variava in base al campione nazionale da più o meno 3,1 punti percentuali a più o meno 4,2 punti.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →