Visita fiscale Inps: visite di controllo in calo, i nuovi dati

Pubblicato il 19 Novembre 2020 alle 08:00 Autore: Daniele Sforza
Visita fiscale Inps controllo medico in calo

Visita fiscale Inps: visite di controllo in calo, i nuovi dati

I dati più recenti relativi alla visita fiscale Inps registrano un forte calo dei controlli medici fiscali, prevalentemente a causa dell’emergenza sanitaria e delle sue relative conseguenze. L’Osservatorio Polo unico di tutela della malattia dell’Inps ha segnalato una importante riduzione delle visite fiscali, comunicando i dati inerenti al terzo trimestre 2020.

Certificati di malattia terzo trimestre 2020: i dati

Durante il periodo luglio-settembre, infatti, all’Inps sono arrivati 3.501.481 certificati di malattia: poco più di 4 su 5 (81,5%) derivanti dal settore privato. La differenza con il 2019 è abbastanza importante, visto che nello stesso periodo dello scorso anno i certificati giunti all’Inps sono stati 3.948.078 (80,3% dal settore privato). In termini percentuali la riduzione è del 16,9% nel settore pubblico e del 10% nel settore privato in media. Nel Settentrione la percentuale per i settori pubblico e privato si attesta al -8,9%, mentre al Centro si registra un -22,6% per il settore pubblico e un -13,9% per il settore privato. Molto marcata la differenza tra pubblico (-21,3%) e privato (-9,1%) nel Meridione.

Aumentano i giorni di malattia nel pubblico e nel privato

Nel terzo trimestre 2020 si registra poi un aumento dei giorni di malattia, passando dalle 5,9 giornate alle 6,7 nel settore privato (incremento del 2,4%) e dalle 6 alle 7,3 nel pubblico. Per l’Inps questo comportamento suggerisce che i lavoratori si rivolgono al proprio medico di base soprattutto per patologie che richiedono un recupero più lungo in termini di tempistica.

Visita fiscale Inps: numeri in vistoso calo

Altro segnale importante è il calo della visita fiscale Inps: nel terzo trimestre 2020 sono state effettuate 92.448 controlli fiscali, ovvero il 59,4% in meno rispetto allo stesso periodo del 2019.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →