Sondaggi elettorali SWG, in crescita Fratelli d’Italia e Azione

Pubblicato il 15 Dicembre 2020 alle 18:28 Autore: Gianni Balduzzi
sondaggi elettorali ultimi sondaggi sondaggi politici

Sondaggi elettorali SWG, in crescita Fratelli d’Italia e Azione

Questa settimana i sondaggi elettorali di SWG premiano più di tutti il partito di Giorgia Meloni, Fratelli d’Italia, e quello di Carlo Calenda, Azione.

Entrambi guadagnano il 0,4%. Il dato è particolarmente significativo per Azione per cui il 3,8% è il massimo raggiunto con l’istituto di Trieste.

Mentre Fratelli d’Italia arriva al 16,8%, assorbendo probabilmente consensi leghisti. La Lega infatti scende proprio del 0,4% andando al 23,9%, mentre Forza Italia perde il 0,3% e si ritrova al 5,9%. Considerando Cambiamo!, fermo all’1%, il centrodestra appare in declino del 0,3%.

Nella maggioranza le cose non vanno meglio. Il Pd cala di tre decimali e va al 20,1%, mentre il Movimento 5 Stelle è quasi stabile, guadagnando un solo decimale, ed è ora al 14,8%.

Perdono voti Sinistra/MdP e Italia Viva, i primi sono al 3,3%, i secondi al 3,1%.

Alla pari al 2,1% +Europa e i Verdi

sondaggi elettorali

Le altre domande dei sondaggi elettorali di SWG vertevano anche sull’ultimo DPCM del governo sulle feste di Natale. Quello che nelle prossime ore potrebbe essere cambiato da nuovi provvedimenti più restrittivi.

Solo per il 34% le misure varate sono adeguate alla situazione attuale, in linea con i sondaggi sul DPCM precedente.

Tra gli altri però la maggioranza, il 36%, crede che si tratti di restrizioni insufficienti, e che dovrebbero essere più stringenti, mentre solo per il 21% sono eccessive.

sondaggi elettorali

Sondaggi elettorali SWG, massimo consenso sul blocco delle crociere e delle piste

In generale c’è consenso verso le singole misure, per alcune è anche molto alto. Per esempio verso la sospensione delle crociere, che il 71% ritiene adeguata.

Il 62% è anche a favore della chiusura degli impianti sciistici, il 60% per il coprifuoco.

L’unica restrizione su cui non si raggiunge la maggioranza assoluta è la limitazione all’apertura di bar e ristoranti. Qui vi è anche un 13% però che la ritiene insufficiente.

sondaggi elettorali

Gli italiani in sostanza continuano a temere il virus. E si nota anche dalle risposte alle domande sul blocco degli spostamenti tra comuni il 25 e 26 dicembre e il primo gennaio. Per il 51% non vi saranno particolari problemi, per il 32% alcuni e per il 17%, il 25%, al Nord Ovest, saranno molti.

sondaggi

Ancora meno problemi scatena l’anticipazione delle Messe di Natale

sondaggi

Questi sondaggi elettorali di SWG sono stati realizzati tra il 9 e l’11 dicembre con metodo CATI-CAMI-CAWI su 800 intervistati, 1200 nel caso delle intenzioni di voto

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Gianni Balduzzi

Editorialista di Termometro Politico, esperto e appassionato di economia, cattolico- liberale, da sempre appassionato di politica ma senza mai prenderla troppo seriamente. "Mai troppo zelo", diceva il grande Talleyrand. Su Twitter è @Iannis2003
Tutti gli articoli di Gianni Balduzzi →