Coronavirus ultime notizie: terapie intensive, contagi e morti al 13 gennaio

Pubblicato il 13 Gennaio 2021 alle 17:52 Autore: Guglielmo Sano

Coronavirus ultime notizie: l’ultimo bollettino sull’andamento dell’epidemia diffuso dal Ministero della Salute. I dati

Coronavirus ultime notizie: terapie intensive, contagi e morti al 21 gennaio

Coronavirus ultime notizie: terapie intensive, contagi e morti al 13 gennaio

Coronavirus ultime notizie: l’ultimo bollettino sull’andamento dell’epidemia diffuso dal Ministero della Salute. I dati su nuovi contagi, decessi, ricoveri in terapia intensiva e reparto ordinario, vaccinazioni al 13 gennaio 2021.

Coronavirus ultime notizie: il bollettino del 13 gennaio

L’ultimo bollettino sull’andamento dell’epidemia diffuso dal Ministero della Salute nella giornata di oggi 13 gennaio 2021. Di seguito i dati più significativi:

  • Nuovi positivi: 15.774
  • Tamponi eseguiti: 175.429
  • Nuovi decessi: 507
  • Nuovi ricoveri in terapia intensiva: (-57)
    • Attualmente ricoverati in terapia intensiva: 2.579
  • Nuovi ricoveri in reparto ordinario: (-187)
  • Attualmente ricoverati in reparto ordinario: 23.525
  • Nuovi dimessi/guariti: 20.532
  • Attualmente in isolamento domiciliare: 538.670
    • Attualmente positivi: 564.774

Le regioni più colpite e numero vaccinazioni

Il tasso positivi/tamponi, oggi mercoledì 13 gennaio 2021, scende all’8.99% (ieri si attestava al 10,5%) mentre il numero di vaccinazioni supera quota 800mila. Tra le regioni che hanno registrato il maggior incremento dei contagi nelle ultime 24 ore ancora il Veneto con 1.884 nuovi positivi, in Lazio sono 1.612, sfiora quota 1.200 nuovi casi l’Emilia Romagna, oltre i 1.000 nuovi casi anche il Piemonte e la Puglia.

“L’epidemia nuovamente in fase espansiva”

Coronavirus ultime notizie – “L’epidemia è nuovamente in una fase espansiva” ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza nell’odierna informativa tenuta alla Camera dei deputati: necessaria la proroga dello stato di emergenza almeno fino al 30 aprile, intanto, confermata una nuova stretta alle misure anti-contagio con il Dpcm in vigore dal 16 gennaio. Dunque, spostamenti tra regioni vietati, asporto per bar, ristoranti etc… fino alle 18 (e non fino alle 22). Inoltre, dopo il monitoraggio sulla situazione epidemiologica di venerdì 15 gennaio potrebbe essere imposta la zona arancione in ben 12 regioni (fino ad allora restano 5 quelle nella fascia di rischio “medio”).

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →