Zona bianca: quando tutta Italia nella fascia di rischio più bassa? Le tempistiche

Pubblicato il 3 Giugno 2021 alle 10:50 Autore: Guglielmo Sano
Zona bianca: quando tutta Italia nella fascia di rischio più bassa? Le tempistiche

Zona bianca: quando tutta Italia nella fascia di rischio più bassa? Le tempistiche

L’andamento della situazione epidemiologica continua a essere incoraggiante. Altre regioni si apprestano a passare nella fascia di rischio più basso dall’inizio della prossima settimana. Quando toccherà al resto di Italia? Il calendario più probabile delle prossime “promozioni” in zona bianca.

Zona bianca per altre 4 regioni

Dal 31 maggio, dato il sensibile miglioramento della situazione epidemiologica, Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna sono state le prime 3 regioni italiane (se escludiamo un precedente, e breve, primo passaggio dell’Isola) a raggiungere la zona bianca, la fascia di rischio più basso e, quindi, dove sono imposte le restrizioni anti-contagio più leggere.

In base alle stime al momento disponibili, dall’inizio della prossima settimana (cioè da lunedì 7 giugno) dovrebbero colorarsi di bianco altre 4 regioni: il blocco dovrebbe essere formato da Liguria, Veneto, Umbria e Abruzzo. Dal monitoraggio di domani, venerdì 4 giugno 2021, infatti, dovrebbe emergere come nei suddetti territori i nuovi casi di contagio si siano fermati a quota 50 su 100mila abitanti in una settimana. Si tratta del requisito fondamentale per approdare alla zona bianca.

Quando la promozione per il resto d’Italia

Tuttavia, anche e soprattutto grazie all’avanzamento della campagna vaccinale, anche il resto d’Italia nel corso di giugno dovrebbe rispettare i parametri necessari per l’accesso alla zona bianca. Con il monitoraggio Iss di venerdì, Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Lazio, Puglia e Provincia di Trento dovrebbero fare un passo avanti in più verso il bianco (allentamento delle restrizioni previsto dal 14 giugno).

Sempre venerdì i dati dovrebbero confermare la prima settimana con dati da zona bianca per Toscana, Marche, Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia e Provincia di Bolzano. Continuando così queste ultime regioni potranno diventare bianche dal 21 giugno. Ancora un po’ indietro la situazione in Valle D’Aosta che comunque è attesa in zona bianca per il 28 giugno. A quel punto tutta Italia sarà passata nella fascia di rischio epidemiologico più basso.

Segui Termometro Politico su Google News

Scrivici a redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →