Green pass validità: Governo verso la proroga della scadenza

Pubblicato il 24 Agosto 2021 alle 11:51 Autore: Guglielmo Sano
Green pass validità: Governo verso la proroga della scadenza per un anno

Green pass validità: Governo verso la proroga della scadenza

Green pass validità: si avvicina la scadenza del documento per i primi vaccinati, in mancanza di indicazioni sull’opportunità di effettuare o meno una terza dose, il Governo Draghi è al lavoro sull’ipotesi di una proroga. Per quanto tempo potrebbe essere allungata la validità del certificato vaccinale?

Green pass validità: si avvicina la scadenza per i primi vaccinati

Green pass validità: si avvicina la scadenza del documento per i primi vaccinati. Potrebbe scattare già a inizio ottobre per le somministrazioni risalenti a fine 2020: infatti, le regole attualmente in vigore prevedono una durata pari 9 mesi per quanto riguarda la certificazione (cominciando a contare dalla data di completamento del ciclo vaccinale).

La questione riguarda soprattutto gli operatori sanitari, appunto, la categoria che per prima ha ricevuto il composto anti-Covid: come si può far andare d’accordo l’obbligo di munirsi del pass, per non andare incontro a sanzioni, con la scadenza dello stesso Green pass? In mancanza di indicazioni sull’opportunità di una terza dose, l’ipotesi più probabile è che il Governo metta in campo una proroga per ovviare al problema.

Governo verso la proroga da 9 mesi a un anno

Green pass validità: il dibattito sull’opportunità di somministrare una terza dose di vaccino anti-Covid sta velocemente entrando nel vivo. Nonostante molti paesi, anche europei (in primis Francia e Germania) si stiano già muovendo in questa direzione, non è certo che il nuovo richiamo sarà previsto anche in Italia. Chiaro che con la somministrazione della terza dose anche la validità del Green pass verrebbe prorogata.

In assenza di indicazioni più chiare sul tema, la possibilità più concreta è che si metta in campo una semplice proroga dei pass già rilasciati. I consulenti dell’esecutivo (anche se si attende ancora una comunicazione ufficiale da parte del Comitato Tecnico Scientifico) sembrano aver indicato la strada della proroga, da 9 mesi a un anno: in sostanza, la validità dei certificati in scadenza tra ottobre-novembre verrebbe fatta slittare a gennaio 2022.

Segui Termometro Politico su Google News

Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →