Vaccino Covid: terza dose al via, impennata per le prenotazioni

Pubblicato il 20 Settembre 2021 alle 09:38 Autore: Guglielmo Sano

Vaccino Covid: terza dose al via, impennata per le prenotazioni

Vaccino Covid: terza dose al via, impennata per le prenotazioni

Vaccino Covid: terza dose al via, impennata per le prenotazioni

Parte la nuova fase della campagna vaccinale con la somministrazione della terza dose per circa 3 milioni di italiani. Nel frattempo, registrano un’impennata le prenotazioni: a pesare soprattutto l’introduzione dell’obbligo di green pass per tutti i lavoratori.

Terza dose al via per circa tre milioni di italiani

La nuova fase della campagna vaccinale parte in tutte le regioni: terza dose al via per circa 3 milioni di italiani. Si tratta in particolare di pazienti fragili e immunocompromessi divisi in 10 diverse categorie: trapiantati di organo solido in terapia immunosoppressiva, trapiantati di cellule staminali ematopoietiche, in attesa di trapianto d’organo, in terapia a base di cellule T, malati oncologici, pazienti con immunodeficienza primitive, secondarie, in dialisi, con pregressa splenectomia, malati di Aids.

Per chi ha più di 12 anni si utilizzerà il composto Pfizer mentre dai 18 anni in su Moderna. La somministrazione non avverrà prima di 28 giorni dopo dalla seconda: saranno direttamente le Asp o gli ospedali presso cui sono in cura a contattare gli interessati per prenotare l’appuntamento, per gli altri è prevista la somministrazione da parte del medico di famiglia. La platea della terza dose dovrebbe essere allargata a fine autunno a chi si è vaccinato per primo, dunque, over 80, personale delle Rsa e personale sanitario in generale.

Impennata delle prenotazioni

Mentre parte la nuova fase della campagna vaccinale, “a livello nazionale si è verificato un incremento generalizzato delle prenotazioni di prime dosi tra il 20% e il 40% rispetto alla scorsa settimana” ha detto ieri, domenica 19 settembre 2021, il Commissario straordinario all’emergenza Figliuolo (sabato c’è stato un aumento del 35%delle prime dosi rispetto allo stesso giorno della settimana precedente ha precisato sempre quest’ultimo).

Ad oggi, ha aggiunto Figliuolo, “40 milioni e 850mila cittadini hanno completato il ciclo vaccinale”, in pratica, il 75,6% degli over 12. Con tutta probabilità, a dare questa spinta l’introduzione dell’obbligo di Green pass per tutti i lavoratori.

Segui Termometro Politico su Google News

Scrivici a redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →