Piepoli per Affaritaliani: PDL al 38%, PD al 27%, Lega al 10%

Pubblicato il 19 Novembre 2009 alle 14:06 Autore: Redazione

L’Istituto Piepoli, in esclusiva per Affaritaliani, fornisce i dati in merito al voto di tendenza politica.

Se si votasse oggi, afferma Piepoli, il PDL sarebbe dato al 38%, il PD stabile al 27% (sebbene la fiducia in Bersani stia aumentando), Lega Nord al 10% (in aumento).

[ad]A seguire, IDV stabile da tempo attorno al 7%, UDC stessa percentuale (7%), in aumento.

Prc+Pdci ed Sel al 3%. Autonomia ferma all’1%.

Alleanza per l’Italia, il nuovo movimento del scissionario Francesco Rutelli (ex-PD), se corresse da sola e non insieme all’UDC afferma Piepoli, non andrebbe oltre l’1-2%.

Altro dato interessante: se Gianfranco Fini si staccasse dal PDL, si attesterebbe tra il 3% e 5%, con tendenza al valore basso.

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Redazione

Redazione del Termometro Politico. Questo profilo contiene articoli "corali", scritti dalla nostra redazione, oppure prodotti da giornalisti ed esperti ospiti sulle pagine del Termometro.
    Tutti gli articoli di Redazione →