25/02/2013

Rassegna stampa Tp: Il calo dell’affluenza alle elezioni, l’ultimo Angelus di Benedetto XVI

autore: Andrea Turco

La rassegna stampa apre con il calo dell’affluenza ai seggi in queste elezioni 2013. Alle 22 di ieri la percentuale dei votanti si attestava al 55%  con un calo di oltre sette punti rispetto alle Politiche del 2008 (Repubblica). Trend positivo invece per le Regionali dove l’affluenza è cresciuta rispetto alle scorse elezioni. In Lombardia elettori in aumento dell’8% mentre in Lazio in crescita del 10%. Contestato Berlusconi al seggio da un gruppo di attiviste di Femen. Per il CorrierePiù del freddo sui numeri pesa la disaffezione verso la politica”. Il Corriere delinea quale sarà “la sfida dei leader”. Repubblica ragiona “sul populismo in Parlamento”. Il Messaggero denuncia “la trasparenza che è mancata da parte dei partiti”. Il Corriere chiede “responsabilità ai partiti”. La Stampa scrive: “La cittadinanza da restituire agli elettori”.

 

[ad]La rassegna stampa del Tp si occupa anche dell’ultimo Angelus di Benedetto XVI. “Il Signore mi chiama a salire sul monte, a dedicarmi ancora di più alla preghiera e alla meditazione – ha detto il Papa rivolto ai fedeli aggiungendo poi che – Questo non significa abbandonare la Chiesa”. La Stampa rivela “Benedetto XVI conquista i cuori: Oggi lo abbiamo scoperto vicino”. Repubblica scrive: “Le due solitudini in piazza”. Per il Tempoil saluto del Papa è una preghiera”. Il Giornale spiega “perché la rinuncia del Papa fa preoccupare anche i laici”. Il Corriere rivela: “Oggi le nuove regole per il Conclave”. Il Fatto Quotidiano titola: “Roma senza papi, il vuoto e la speranza”.

Autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →