articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Romani (Pdl) “Se arrestano Berlusconi ci sarà una rivoluzione”

romani dice no a grande coalizione

“Cosa succederebbe se arrestassero Berlusconi? Ci sarebbe una rivoluzione, perché sarebbe un colpo di Stato, gli italiani si ribellerebbero. Io andrei sulle barricate”. A dichiararlo è Paolo Romani, senatore del Pdl, ai microfoni della trasmissione radiofonica “Un Giorno da Pecora”. Romani ha visto di recente il Cavaliere, ora ricoverato in ospedale al San Raffaele di Milano: “Berlusconi in questo momento è tonico ma anche teso. Uscirà oggi dall’ospedale”.

Paolo Romani (Pdl)

[ad]Il senatore del Pdl rivela una delle paure di Berlusconi: “Ha paura che la Procura di Napoli, senza averlo mai sentito, chieda il giudizio immediato e fra le possibilità che ci possono essere c’è anche il carcere”.

ultima modifica: giovedì, 14 Marzo 2013