•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 13 dicembre, 2013

articolo scritto da:

La Lombardia liquida Equitalia

La Lombardia liquida Equitalia e dice addio ai ticket sui farmaci per i redditi sotto i 18 mila euro. Sono questi i due provvedimenti preparati dalla giunta guidata Roberto Maroni che renderanno il Natale dei lombardi meno amaro. “Saranno ridotti i costi per i cittadini e ci sarà un modo di procedere più umano che tiene conto delle condizioni anche di difficoltà in cui versano i cittadini contribuenti. Vogliamo un rapporto corretto con chi paga le tasse” ha spiegato l’ex segretario del Carroccio. “L’obiettivo – ha aggiunto l’assessore Massimo Garavaglia – è di ottenere al più presto un modello di fisco regionale, meno oppressivo nei confronti della popolazione”. La Regione si occuperà riscossione dell’evasione del bollo auto e delle altre imposte regionali, esclusa l’Irap.

Roberto Maroni

Per quanto riguarda l’abolizione dei ticket sanitario per lunedì prossimo è stata convocata una riunione di giunta straordinaria per stabilire un primo taglio sulle ricette. Ad ora però il taglio avverrà solo per i redditi bassi. “Le risorse aggiuntive al bilancio regionale – spiega il capogruppo del Carroccio Massimiliano Romeo – derivanti dall’introduzione dei costi standard saranno utilizzate per iniziare il processo di riduzione dei ticket. La nostra proposta, messa nero su bianco in un ordine del giorno, prevede sia la rimodulazione per fasce reddituali, con l’esenzione per i redditi più bassi, sia specifiche gratuità per alcune patologie o riduzioni per categorie come i donatori di sangue”.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: