•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 7 febbraio, 2014

articolo scritto da:

Senato, Grasso “Su compravendita senatori tutelo dignità istituzioni”

Senato, Grasso Su compravendita senatori tutelo dignità istituzioni

Senato, Grasso “Su compravendita senatori tutelo dignità istituzioni”

Il presidente Grasso commenta la decisione di costituire il Senato come parte civile nel processo per la compravendita di senatori: “Come presidente ho anteposto la difesa della dignità e dell’immagine dell’istituzione che rappresento. Sono convinto che questa dovrebbe essere la normalità e che non dovrebbe inficiare in alcun modo la spinta riformatrice condivisa dalle forze politiche”.

Grasso, ripetendo quanto detto ieri in Aula, sottolinea di aver “previsto una comprensibile reazione” ma non “toni così aggressivi. “Ho chiamato tutti i capigruppo 48 ore prima del consiglio di presidenza in modo da dare a tutti la possibilità di valutare la portata politica del tema e di condividere con i propri rappresentanti ogni valutazione in vista della riunione”.

Non c’erano precedenti a una decisione del genere, “è vero, ma non c’erano nemmeno precedenti di un processo in cui degli imputati venivano tratti a giudizio per la compravendita di senatori e per aver alterato il rapporto di rappresentatività tra parlamentari ed elettori”.

Senato, Grasso Su compravendita senatori tutelo dignità istituzioni

Parlando di “dovere morale” Grasso precisa di non aver inteso “tacciare di immoralità chi si è espresso contro la Costituzione. Si è trattato solo di una mia personale e ulteriore motivazione rispetto a quelle giuridico-politiche prospettate nella riunione”.

Redazione




Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: