Silvio Berlusconi e la profezia del Terzo Segreto di Satira

Silvio Berlusconi e la profezia del Terzo Segreto di Satira “Dottore, io lo so che non dovrei fidarmi di Berlusconi, ma è più forte di me”. Era il febbraio 2013 quando, sul loro canale YouTube, i ragazzi del Il Terzo Segreto di Satira pubblicavano un video per documentare il ritorno in auge di Silvio Berlusconi. Un video satirico, ironico – ma profetico – che malcelava una preoccupazione: la rinnovata, e forse mai sopita, infatuazione degli Italiani per l’ex Cavaliere. Una settimana dopo, esattamente domenica 24 e lunedì 25 febbraio, si tennero le elezioni politiche. Le elezioni della “non vittoria” del PD di Bersani; le elezioni dell’exploit del M5S. Quella del febbraio 2013, però, fu una tornata segnata dal 29,18% di Forza Italia. 9 923 600 di elettori avevano dato nuovamente fiducia a Silvio Berlusconi. Un leader, che fino a poco tempo prima sembrava politicamente “morto e sepolto”. Sepolto dai processi a suo carico, sepolto da quello spread a 574 punti base del novembre 2011 che aveva affossato il suo quarto governo. In poche settimane, in quel 2013, Silvio Berlusconi era riuscito a risalire la china dei sondaggi. Poi, l’exploit del voto; l’ingovernabilità, le larghe intese con FI a sostenere il governo di Enrico Letta. Ed... View Article